L’albero dei desideri

Grazie a un albero speciale, ogni desiderio si materializza come per magia. Non è bellissimo avere tutto quello che si vuole? O non sarà troppo?
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Julien Baer
Illustrazioni: Charles Berberian
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Tutti almeno una volta hanno desiderato di possedere la lampadina di Aladino ed esprimere così i propri desideri più reconditi o più frivoli…

E se questa possibilità fosse alla portata di quattro amici, cosa succederebbe?

Un albero speciale

Quattro amici trascorrono un bel pomeriggio insieme, ma come si sa, giocare stanca e così i quattro ad un certo punto si mettono a riposare sotto un albero.

“Ho voglia di cioccolata” dice Mathieu.

“Evvai!” rispondono in coro gli altri.
“Ma non ce l’ho…”
“Oh no!”

Che delusione.

All’improvviso, su un ramo spunta una tavoletta di cioccolata.

Coincidenze fortuite?

I quattro amici riprovano subito, testando di nuovo l’albero. Ci sono tante altre cose che vorrebbero avere, c’è solo l’imbarazzo della scelta. La fantasia dei quattro amici galoppa e in un baleno sui rami dell’albero appaiono gli oggetti più svariati: cellulari, chitarre, biciclette…

Ognuno esprime il proprio desiderio, la felicità dei ragazzi è palpabile.

Inutile dire che i quattro amici capiscono subito di aver trovato un albero davvero speciale che può offrire loro qualsiasi cosa loro desiderino. Non c’è limite alla fantasia.

Bisogna fare attenzione però, perché a volte il troppo stroppia, e ogni azione ha le proprie conseguenze…

Un libro per tutti

Edito da Babalibri, L’albero dei desideri fa parte di Superbaba, la collana dedicata alle prime letture. Il racconto è stato scritto in stampatello maiuscolo, in modo da avvicinarsi alle esigenze dei lettori più piccoli. 

Una chicca di questo racconto è la presenza di un dossier pedagogico che accompagna la lettura dei bambini con attività e giochi.

Insegnamenti da custodire

L’albero dei desideri racconta una storia divertente, ma con una morale importante da trasmettere ai più piccoli.

Il desiderio di possedere qualsiasi cosa, anche la più futile è un segno caratteristico della nostra società, nella quale ci si preoccupa poco delle conseguenze di un eccessivo consumismo immediato. 

Spesso infatti va a finire che accumuliamo tante cose che non ci servono, solo per l’impulso momentaneo di possederle. Ma ne abbiamo davvero bisogno? Cosa ci serve davvero? Queste sarebbero le domande che dovremmo porci, invece di concentrarci sul desiderio del momento, che inevitabilmente, a distanza di qualche giorno verrà lasciato in un angolo, per fare spazio al successivo.

Invece di continuare in questo circolo vizioso, dovremmo educarci a riflettere sul valore delle cose che possediamo, ricordandoci che la felicità non deve essere ricercata negli oggetti, ma piuttosto nello stare con gli altri e condividere esperienze e tempo con le persone a noi più care, oppure nell’apprezzare e preservare la natura che ci circonda, di cui siamo i custodi.

L’autore, Julien Baer, accompagnato dalle illustrazioni di Charles Berberian, è riuscito a trasmettere sì un messaggio bello e importante utilizzando alla fine dei conti poche parole, ma non solo.

Pagina dopo pagina si viene trasportati in un mondo magico e fantasioso dove tutto diventa possibile… persino un albero dei desideri!

Ti è piaciuto

"L’albero dei desideri"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Piccolo Pittore-Babalibri

Piccolo pittore

Per Natale Étienne riceve un regalo inaspettato: una scatola di acquerelli. Il piccolo protagonista scoprirà presto che si tratta di acquerelli magici!

cop-1091x1536

Lucky Joey

Lo scoiattolo Joey vive in un grande parco di New York. Fa il lavavetri sui grattacieli, uno dei lavori più rischiosi in città. Joey è agile, veloce e ama il suo mestiere: con quello che guadagna, un giorno, lui e Lena, la sua fidanzata, si sposeranno e faranno un viaggio meraviglioso volando più in alto delle nuvole. Ma la fortuna d’improvviso li abbandona e ogni loro sogno sfuma nell’arco di poche ore. Sarà l’amicizia di un grande orso buono, insieme a fantasia e coraggio, a regalare loro un sogno ancora più bello.

copbalena-895x1024

La balena misteriosa

Il padre di Cuno e Aia racconta loro di aver visto, una volta, una balena gigantesca, sei volte più grande della loro casa. Da allora, Cuno non fa che sognare di vederla e, una mattina, prende il kayak di suo padre e scivola silenzioso nella baia; vuole andare a cercare la balena nell’immensità delle acque artiche! I gabbiani volano sulla sua testa e, nel silenzio, non si sente che lo splash ritmato dei remi. Ma, a un tratto, Cuno si rende conto che la sua sorellina lo ha seguito nascosta nel kayak e non vede l’ora di prendere parte all’avventura. Cuno non è affatto contento ma non immagina quanto Aia sarà importante nell’incredibile, commovente, scoperta che li aspetta.

copPapa-1020x1024

Dai papà!

Cosa succede a un papà quando il suo piccolo, di prima mattina, lo sveglia saltando felice sul letto? Succede che deve correre al parco alla velocità di un aeroplano, giocare a pallone, comperare la merenda, andare sullo scivolo e poi sull’altalena e, mentre tornano a casa, ascoltare i mille progetti per il giorno dopo del suo piccolo, mentre lui lo tiene per mano e gli dice che è il papà più bravo del mondo. Ma finalmente, una volta a casa, lo aspettano una bella poltrona e una coperta morbida, giusto il tempo di rilassarsi, chiudere gli occhi e… Matthieu Maudet, come sempre, sorprende, incanta, strappa un sorriso complice a tutti i papà, e non solo!

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!