Rex Dexter e l’incredibile pollo fantasma

Un videogame misterioso e un pollo morto: iniziano così le disavventure di Rex, che per il giorno del suo compleanno desiderava solamente un cagnolino color cioccolato.
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Aaron Reynolds
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 1 Media valutazione: 5]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Anche tu hai desiderato che i tuoi genitori ti regalassero un bel cagnolino? Magari un cucciolo di Labrador color cioccolato? Ecco questo è il desiderio di Rex, il protagonista della nostra storia, che si presenta come un ragazzino poco schizzinoso, a cui andrebbe bene ricevere anche un Labrador color miele o persino un Golden retriever.

Eppure, finora l’unico animale domestico che ha avuto è stato un pesce, Bo, molto sfortunato peraltro, perché ha avuto una vita davvero breve. Ti basti sapere che Rex l’aveva messo nell’unico posto sempre pieno d’acqua che c’è in casa. 

Pensa qual è.

Beh insomma, il povero Bo è durato poco, perché il papà di Rex ha tirato lo sciacquone senza prima controllare se c’era un pesce nel gabinetto. Errore imperdonabile.

Il regalo di compleanno di Rex

Finalmente il grande giorno tanto atteso è arrivato: Rex compie gli anni e attende trepidante i suoi regali di compleanno. 

I suoi genitori gli presentano una scatola con dei fori su un lato dal cui interno provengono rumori inequivocabili… respiri e grattare. I suoi genitori hanno finalmente seguito i suoi suggerimenti, alleluia!

Ma appena apre la scatola…

“Ragazzi, è un pollo.”

“Esatto!”, esclama la mamma.

“E cosa dovrei farci?”, chiedo.

“È un animale domestico!”, dice mio padre.

“Un pollo non è un animale domestico, papà. È un Happy Meal.”

“È un animale domestico da rodaggio.”

Da rodaggio?

“È un’occasione per mettere alla prova la tua maturità”, dice la mamma.

“Prenditi cura del pollo. Poi potremo parlare di prendere un cane”, aggiunge papà.

Beh, forse in fin dei conti non hanno tutti i torti visti i precedenti con Bo…

La maledizione del Tristo Mietitore

Ebbene, ora che è padrone di un animale “domestico”, Rex si avvia insieme al suo migliore amico Darvish al Pianeta degli animali, dove ha intenzione di comprare un pò di accessori, collari e guinzagli per polli tanto per iniziare.

A pochi passi dall’ingresso del negozio i due si imbattono in un videogame anni Ottanta che attira la loro attenzione. Si tratta del gioco “La maledizione del mietitore” in cui bisogna sfidare il mietitore per vedere esaurito il proprio desiderio, in caso di sconfitta invece la maledizione del mietitore si abbatterà sul giocatore.

Ovviamente Rex si lancia subito a giocare sicuro che potrà battere uno scheletro robotico, purtroppo però perde e il tristo mietitore lo maledice.

Appena finito di leggere la maledizione Rex si rende conto che le parole del tristo mietitore sono spaventosamente precise in merito al suo desiderio. Non fa in tempo a lasciar perdere la faccenda che si accorge che il suo pollo, poverino, è morto investito da un rullo compressore nel parcheggio, mentre lui era intento a giocare.

È comunque durato qualche minuto in più di Bo, diamogliene atto.

Tornato a casa nella sua stanza, Rex ripensa alla sua giornata quando all’improvviso inizia a sentire dei brividi, la sua stanza è diventata improvvisamente freddissima. Sente che qualcosa lo fissa… è il fantasma del suo pollo morto!

Rex è impietrito e spaventato fino a quando vede che il pollo apre il becco, come per parlare:

Tre parole escono dal suo altoparlante dell’orrore nero come la notte.

“Bella lì, amicone!”

Misteri e insegnamenti

Edito da Il Castoro, Rex Dexter e l’incredibile pollo fantasma è un racconto esilarante e colmo di misteri, che si divora in un battibaleno.

Per colpa della maledizione, Rex sarà in grado di vedere e parlare con vari animali fantasma morti allo zoo cittadino, che lo andranno a trovare affinché li aiuti a scoprire cosa è successo davvero.

Attraverso questo racconto leggero e divertente, l’autore, Aaron Reynolds, trasmette bei messaggi e insegnamenti importanti

Come Rex, spesso i bambini non si rendono davvero conto dell’impegno che richiede un animale domestico, e in questa storia vengono presentate da un lato le motivazioni dei genitori di Rex che non cedono ai capricci del figlio, e dall’altro quelle del ragazzino, il cui pensiero fisso è quello di avere un cagnolino tutto per sé.

Al termine delle sue (dis)avventure Rex si riscopre più maturo e consapevole di ciò che significa prendersi davvero cura del benessere di un animale domestico (o di più animali!) e prestare loro l’attenzione che meritano.

Altamente consigliato, vi farà ridere a crepapelle!

Ti è piaciuto

"Rex Dexter e l’incredibile pollo fantasma"?

Allora potrebbe interessarti anche...

tito pepita litigio

Il grande litigio di Tito e Pepita

Tito e Pepita vivono uno di fronte all’altro, sulle due opposte rive di un fiume, e… si detestano!
Un giorno Tito ha un’idea: perché non dichiarare tutto il proprio odio a Pepita? Inizia così una fitta corrispondenza in rime, a suon di insulti, fino a quando una mattina, Tito non riceve nessuna lettera dalla sua vicina. Che cosa le sarà successo? Mancanza di ispirazione?
Un libro tutto da ridere.

tra-due-mondi-castoro

Tra due mondi

Edmund e il Giovane sono identici e sono stati scambiati alla nascita. Adesso Edmund vive nel mondo di sopra mentre il Giovane vive con la Famiglia Reale nel mondo di sotto.

gigi-delle-caverne-cover

Gigi delle Caverne. Sciamano sarai tu!

Gigi delle Caverne ha solo dodici anni ma è già un grande inventore, stimato da tutto il villaggio di Bleaaak. Quando il grande Sciamano Shabadoo scompare, cominciano i guai!

malamander_cover-recensione

Malamander

Un leggendario mostro marino in una storia piena di colpi di scena e di misteri: benvenuti a Marina Infesta!

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!