Bianco e nero

"Bianco e nero" è un libro per neonati firmato dalla fotografa statunitense Tana Hoban. Realizzato tenendo conto della capacità visiva dei bambini di pochi mesi, è un valido strumento per attivare la loro attenzione, nonché per farli familiarizzare con l’oggetto libro.
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Tana Hoban
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 1 Media valutazione: 5]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Chi l’ha detto che un neonato non possa iniziare ad amare i libri? La dimostrazione è questo delizioso volumetto Bianco e nero di Tana Hoban edito Editoriale Scienza, pensato per lettori d’eccezione: neonati dai due mesi in su. Com’è possibile? Il volume, rigido e dagli spigoli arrotondati, che può essere anche messo in bocca, si apre a fisarmonica, può stare dritto nella culla per permettere al neonato di osservarne le immagini da disteso.

Le figure riproducono oggetti quotidiani che il piccolo conosce benissimo: posate, bavaglino, biberon, ma anche elementi del mondo esterno: una foglia, dei bottoni, una sedia, un palloncino, un gatto. Si tratta di figure disegnate ad alto contrasto e prive di dettagli, per favorire lo sviluppo visivo del neonato. Sfondo nero e figure bianche o sfondo bianco e figure nere: il bebè si appassionerà al suo primo libro e nel frattempo si eserciterà a distinguere gli oggetti.

La progettazione di questo delizioso primo libro nasce dagli studi sullo sviluppo del neonato, che nei suoi primi giorni di vita ha una limitata capacità di messa a fuoco che si sviluppa via via dal primo mese di vita in poi. A quel punto le immagini dai contorni netti cominciano ad attrarlo e a sembrargli familiari, soprattutto se legate al contesto quotidiano.

Un modo bellissimo per iniziare a far amare i libri ai più piccoli.

Ti è piaciuto

"Bianco e nero"?

Allora potrebbe interessarti anche...

tra foglie e fogli

Tra foglie e fogli. Il mio erbario

Trifoglio, rosa selvatica, acero campestre, sambuco, papavero, iperico, salice bianco… queste e altre piante sono le protagoniste di un vero e proprio erbario (ma non solo!) dedicato ai piccoli esploratori della natura.

scatola-sogni

La scatola dei sogni

La storia del cinema raccontata da un giovanissimo proiezionista tra scienza, tecnica e amore.

cresco_cover_editoriale scienza

Cresco. I segreti del nostro DNA

Parlare del DNA è anche un modo per raccontare la meraviglia della vita. Questo libro lo fa con un linguaggio semplice ed efficace, e splendide illustrazioni.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!