Mignon e il drago

Mignon e il drago

Accompagnato dalle magiche illustrazioni dal tratto morbido di Andrea Rivola, "Mignon e il drago", il fantasioso racconto di Samaritana Rattazzi, trasmette valori importanti, come l’amore per il prossimo, la cura dell’altro e degli animali.
Casa editrice:
Fasce d’età:
Autore/i: Samaritana Rattazzi
Illustrazioni: Andrea Rivola
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

La nonna di Marie la rassicura: il suo uovo si aprirà presto, nell’attesa però inizia a raccontarle la storia di Mignon e del drago Tristano.

Proprio come Marie, anche Mignon, un giorno, mentre era alla ricerca di funghi nella foresta, ha trovato un grande uovo azzurro e ha deciso di prendersene cura. 

La notte del ritrovamento dell’uovo blu, Mignon si ritrovò a sognare un drago azzurro il cui nome era Tristano. In sogno le disse che era il principe delle foreste e che l’avrebbe protetta per sempre. Il giorno seguente Mignon si accorse che l’uovo blu si era schiuso: era nato un draghetto blu, era Tristano!

Mignon allora corse da Fra’ Girolamo per spiegargli cosa era successo, ma il frate non si mostrò affatto stupito, anzi le mostrò un libro sui draghi di Siberia. Grazie a lui, Mignon scoprì che i draghi erano fedeli a chi aveva un cuore puro e che potevano vedere il futuro.

Giorno dopo giorno, il draghetto Tristano cresceva sempre più così come l’unione tra lui e Mignon. Un bel giorno, durante le loro esplorazioni nella foresta, incontrarono Enrico, un bambino che andava a caccia con arco e frecce e in breve tempo Enrico e Mignon diventarono inseparabili, dove andava l’uno, l’altra lo seguiva. Finchè un bel giorno scoprirono una grotta nella foresta dove una dragonessa bianca aspettava Enrico, così come Tristano aveva aspettato l’arrivo di Mignon.

Il racconto di Mignon e del drago Tristano ha decisamente colpito Marie che sogna i due draghi mentre si stanno per posare sulla sua terrazza, quando all’improvviso si sveglia e si accorge che anche il suo uovo si è aperto…

Quando magia e fantasia si incontrano

La nuova casa editrice Marietti Junior debutta con Mignon e il drago, una storia tenera adatta a grandi e piccini.

Il racconto si sviluppa su un doppio binario temporale, da una parte troviamo la contemporaneità di Marie e della sua nonna che vivono a Parigi ai nostri giorni, dall’altra parte Mignon e Tristano si collocano in un tempo lontano, più esattamente in una magica Siberia medievale. 

Nonostante la lontananza fisica e temporale, le vicende delle due protagoniste della storia sono simmetriche. Il che rende questo albo illustrato pieno di fascino e magia.

Accompagnato dalle magiche illustrazioni dal tratto morbido di Andrea Rivola, il fantasioso racconto dell’autrice Samaritana Rattazzi, figlia di Susanna Agnelli, trasmette valori importanti, come l’amore per il prossimo, la cura dell’altro e degli animali.

Ti è piaciuto

"Mignon e il drago"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Cover Tutto storto

Tutto storto

Nato dallo spettacolo “Storto”, vincitore del Premio Scenario Infanzia 2018, “Tutto storto” parla di disabilità e di barriere e di modi per superarle.
Il punto di vista è quello di due ragazzi del liceo che affrontano un viaggio che li porterà ad accettare se stessi, entrambi “storti” a loro modo.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!