Un bravo cuoco

Che cosa serve per essere un bravo cuoco? Curiosità, fantasia, tanta pazienza e tanto studio: ci sono molti strumenti da usare bene e con attenzione e bisogna conoscere tanti ingredienti, sapere dove trovarli e ovviamente… come cucinarli! Vuoi provare anche tu? Una nuova storia per la collana "Facciamo che ero".
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Maurizio Bonomi
Illustrazioni: Silvia Baroncelli
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 1 Media valutazione: 5]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Chissà se il mio piccolo Michele diventerà un cuoco o meno, sicuramente ora, a due anni, tra le sue attività preferite c’è quella di mettere sottosopra tutta la cucina, aprire cassetti, rubacchiare pentole, padelle, mestoli e, imitando i gesti visti tante volte in casa, cucinare… aggiungere il sale, mescolare, assaggiare. La cucina per lui ha un fascino enorme, è tra i più classici “facciamo finta che…”, un gioco simbolico che accompagna la sua crescita.

Proprio per questa sua passione, l’ho visto particolarmente attento nella lettura di Un bravo cuoco, un albo di Maurizio Bonomi, illustrato da Silvia Baroncelli ed edito da Il Castoro.

Per noi questa lettura comincia sin dai risguardi di apertura, dove ci soffermiamo a osservare, nominare e indicare i tanti elementi quotidiani presenti: coltello, posate, piatti, pomodori, acqua, carote… sono tanti gli ingredienti e gli oggetti da ritrovare tra quelli più noti e quelli ancora sconosciuti.

Dopo questa prima ricognizione, passiamo alla storia.

Che cosa fa un bravo cuoco?

Il protagonista è un bambino che si presenta subito come un bravo cuoco… ma che cosa vuol dire essere un bravo cuoco?

Alla base c’è il piacere di cucinare sia per i clienti che per i propri amici, ma essere un cuoco non è un lavoro solitario, con lui, che ne è il capitano, c’è una vera e propria squadra e occorre lavorare bene insieme per avere buoni risultati, anche nel tenere pulita e ordinata la cucina. Le responsabilità di un cuoco sono tante, prima di tutto la scelta di ingredienti di qualità, sono necessarie tante conoscenze tecniche e poi c’è il lato della curiosità e della sperimentazione, due aspetti che fanno davvero la differenza.

Dai fornelli alla scrittura

Autore del testo è lo chef Maurizio Bonomi, che nella quarta di copertina racconta brevemente chi è: la scoperta della sua passione per la cucina da ragazzo, frequentando la scuola alberghiera, il papà macellaio che gli ha insegnato tutto sulle carni, il lavoro attuale come capo cuoco presso un prestigioso ristorante di Bergamo Alta. Come gli altri autori del Castoro, potete conoscerlo meglio anche grazie a 10 divertenti domande, nell’intervista realizzata dalla casa editrice.

Facciamo che ero

Dopo Un bravo pompiereUna brava veterinariaUn bravo cuoco è il terzo volume di Facciamo che ero, una collana di albi illustrati dove mestieri diversi sono raccontati ai bambini tramite la voce di veri professionisti. 

Illustratrice di tutti e tre gli albi della collana è Silvia Baroncelli, che mescola sapientemente realtà e fantasia, immergendo i piccoli all’interno della professione per poi restituirci nel finale la dimensione della finzione e del gioco.

Ti è piaciuto

"Un bravo cuoco"?

Allora potrebbe interessarti anche...

gigi-delle-caverne-cover

Gigi delle Caverne. Sciamano sarai tu!

Gigi delle Caverne ha solo dodici anni ma è già un grande inventore, stimato da tutto il villaggio di Bleaaak. Quando il grande Sciamano Shabadoo scompare, cominciano i guai!

malamander_cover-recensione

Malamander

Un leggendario mostro marino in una storia piena di colpi di scena e di misteri: benvenuti a Marina Infesta!

passione libri

Passione Libri

Un libro può avere dei poteri straordinari. Tutti gli affetti da “Passione Libri” lo sanno benissimo e lo hanno sperimentato, come la protagonista delle vignette di Debbie Tung.

cuori-latta-castoro

Cuori di latta

“Cuori di Latta” di Padraig Kenny, edito Il Castoro: un mix tra l’atmosfera de “Il Mago di Oz” e la fantascienza di “Blade Runner”.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!