Alfabetiere delle fiabe

Alcune storie non smetteranno mai di essere raccontate. Un volume prezioso, per testi e illustrazioni, opera di Fabian Negrin.
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Fabian Negrin
Illustrazioni: Fabian Negrin
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 2 Media valutazione: 5]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Alcuni libri non hanno bisogno di molte recensioni, perché parlano davvero da soli. Scriverne è così solo un modo per farli conoscere, per mostrarne tutte le qualità, per invitare alla ricerca del volume in libreria.

Questo è certamente il caso di Alfabetiere delle fiabe

Fabian Negrin firma rime e illustrazioni di un albo bello (ed elegante) dal fascino antico ma sempre attuale, ossimoro che le fiabe conoscono bene.

Un corteo fiabesco

È una teoria di figure quella che si dipana tra copertina e quarta di copertina, per poi presentarsi, accompagnata dal testo, anche in apertura del volume, invitando il lettore al riconoscimento dei vari personaggi fiabeschi riuniti tutti insieme.

Alla fine gli stessi personaggi che si erano presentati in apertura tornano indietro, in maniera speculare, come se fossero pronti a farsi raccontare ancora e ancora una volta.

Dalla A alla Z

Trattandosi di un alfabetiere, le fiabe si susseguono seguendo, appunto, un ordine alfabetico, dalla A di Aladino alla Z della Zucca di Cenerentola. A ogni fiaba è dedicata una doppia pagina, con a sinistra il testo in rima e a destra un’illustrazione.

La scelta delle fiabe è varia, perché non attinge solo al repertorio più noto: pur essendo le fonti principali le fiabe classiche (quelle narrate dai fratelli Grimm, Andersen e Perrault), non mancano fiabe popolari (dall’Inghilterra, dalla Cina, dalla Russia) e di tempi più antichi, come quelle di Le mille e una notte o di Basile.

Un volume prezioso

Negrin riesce a esaltare ogni singola fiaba, grazie a un’ottima capacità di sintetizzare e di mettere in rima i testi (operazioni non semplici) e grazie alla bellezza di 26 tavole d’autore che riempiono davvero gli occhi di meraviglia.

L’Alfabetiere delle fiabe è un volume prezioso per una libreria, dove immagini e parole fanno la gioia di ogni lettore. Anche il mio piccolo di due anni (pur essendo un volume consigliato dai 5 anni in su) è rimasto rapito dalle illustrazioni, quando mi ha tolto il libro dalle mani per sfogliarlo da solo: una bellezza così evidente colpisce a ogni età, qualsiasi siano gli strumenti e le conoscenze a propria disposizione. 

Ti è piaciuto

"Alfabetiere delle fiabe"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Antigone sta nell'ultimo banco

Antigone sta nell’ultimo banco (Giunti)

Francesco D’Adamo, Antigone sta nell’ultimo banco, Giunti Io sono fatta per condividere l’amore, non l’odio. Pur essendo ormai lontani gli anni del liceo, qualcosa la

garry-hop

Il lungo viaggio di Garry Hop (Giunti)

Moony Witcher porta i suoi lettori in un viaggio fantastico, fatto di luoghi meravigliosi devastati dall’incomprensione degli uomini, dalla loro sciocca sete di potere, in cui l’amicizia tra due ragazzi coraggiosi diventa il simbolo di tutto quello per cui vale la pena lottare e vivere.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!