Dalla collaborazione tra una mamma e una bambina nascono grandi opere!

Ormai è assodato che i bambini battono almeno dieci a zero gli adulti in quanto a fantasia e creatività e lo fanno senza il minimo sforzo. Le idee più strane, originali e un po’ pazze vengono sempre a loro e noi grandi continuiamo ogni volta- non si sa perché- a stupirci. Se ci capita di essere in crisi di creatività invece dovremmo alzare le mani e lasciar fare ai kids, che tanto una soluzione ce la trovano in due minuti. Oppure rilassarci e collaborare con loro per la realizzazione di grandi progetti!

Basta guardare cosa è successo a Mica Angela Hendricks, un’illustratrice e grafica mamma di una bambina di 4 anni. Nel suo blog (The busy mockingbird) racconta di come un giorno stava iniziando ad impostare un lavoro su un nuovo bellissimo (e sacro) blocco per gli schizzi e di come in modo un po’ bambinesco e rigido non volesse condividerlo con sua figlia. Ad ognuno la sua postazione di lavoro! I bambini però, si sa, sono tenaci e la piccola con occhi dolci e un po’ di sana insistenza ha convinto la mamma a farle completare uno dei suoi schizzi. “Lo finisco io mamma!”…e un attimo di panico si è dipinto sul viso dell’artista adulta!

La mamma aveva disegnato il volto di una donna e la bambina lo ha completato con un sorprendente corpo da dinosauro. Ed ecco qua una bellissima donna-dinosauro! È stato amore a prima vista e così Mica entusiasta ha cercato altri suoi lavori incompleti ed ha lasciato campo libero alla nuova piccola artista. “Hai altre teste per me oggi mamma?” era la domanda ricorrente di ogni mattina.

Sicura di sé, determinata e piena di creatività la bambina ha dato vita a creature meravigliose composte da testa disegnata dalla mamma e corpo creato dalla figlia. Sono nate la donna-pesce, la donna crisalide che sta per trasformarsi in farfalla, gli innamorati astronauti, la donna volpe e tantissime altre. Opere originalissime dal sapore un po’ surrealista frutto dell’unione di due cuori vicini e due talenti diversi ma altrettanto grandi.

img_5151

img_5144

outer-face

 

Oltre alla meraviglia e allegria dei disegni che ne sono nati l’esperienza ha insegnato a questa mamma artista (e dovrebbe insegnare anche a noi) che lasciarsi andare, abbandonare le nostre rigidità e idee preconcette può farci molto bene e da questo possono solo nascere cose positive. Inoltre per la piccola collaborare con la mamma, dare il suo contributo artistico e vederlo valorizzato è stato ed è un’importante iniezione di autostima e fiducia in sé stessa. Che ne dite di provare anche voi (anche con meno talento artistico di base va bene lo stesso!)? Io voglio uno dei loro quadri!

 

 

L'autore di questo post

Nessun commento su "Dalla collaborazione tra una mamma e una bambina nascono grandi opere!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *