Lo yoga fa bene a tutti, anche ai bulli

Yoga nelle scuole. Oltre a essere un mio sogno personale, da qualche parte è perfino realtà (qualcosa di simile ve lo avevamo già raccontato).

Un nostro redattore, sapendomi sensibile all’argomento, mi ha girato un articolo che parla di lezioni di yoga in una scuola in provincia di Lecco – un po’ come fosse educazione fisica. Non solo, pare che finalmente le persone stiano aprendo gli occhi sulle potenzialità educative e riabilitative della più antica disciplina orientale già a partire dalla più tenera età. Il bullismo, ad esempio, è una sfida assolutamente alla portata dello yoga.

Vi spieghiamo: l’inserimento di alcune ore di yoga nelle classi di Casatenovo ha fatto in modo che scattasse una discussione, anche ad alti livelli, sui benefici che questa novità possa apportare. Ha preso la parola perfino Micheline Flak, fondatrice Ricerca sullo yoga nell’educazione, ed ha avuto parole di lode per l’Italia!
Udite, udite! Insomma, quando ce lo meritiamo, ce lo meritiamo!
Falk si è infatti complimentata con il Ministero italiano per aver avuto una mentalità aperta e di recezione nei confronti dell’inserimento dell’attività nelle classi, addirittura saremmo un modello, un paese pioniere per la collaborazione tra le tante associazioni presenti sul territorio e le istituzioni che ha iniziato a muoversi più di dieci anni fa.

Siamo davvero lieti che oggi si possano gustare i frutti di tanto lavorio. E’ rinfrancante, non credete? Non solo perché si parla di qualcosa che fa bene e non costa nulla, ma perché ci poniamo in prima fila rispetto a Paesi di norma considerati avanti (come Inghilterra o la stessa Francia) in qualcosa che va tutto a guadagno dei Kids!

Non solo yoga come arricchimento o alternativa all’educazione motoria, ma anche presa di coscienza che si traduce come momento iniziale prima delle lezioni  o antecedente a verifiche e compiti in classe per liberare la mente: questo per circa 400 classi all’anno in tutto il Paese, non solo per realtà circoscritte.

Alle elementari come gioco, alle medie prezioso alleato con i terremoti emotivi dei preadolescenti per entrare in contatto con l’emotività e sedare gli eccessi (vedi aggressività e bullismo, come dicevamo in apertura).

Yoga per tutti, ragazzi!

L'autore di questo post

Scrivo testi, immagino mondi.

Nessun commento su "Lo yoga fa bene a tutti, anche ai bulli"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *