La ricetta delle donuts di Homer Simpson

Ciao a tutti, bentornati nella cucina di HeyKiddo! Per la ricetta di oggi ci siamo ispirati ad un personaggio che adoriamo e che ha perfino teorizzato Vi diamo un aiuto: simpaticissimo, imbranato e… giallo! Non avete ancora capito? E se dico la parola… donuts? Ma sì: avete presente le tipiche ciambelle americane, ricoperte di glassa e ripiene di cioccolato o crema?
Oggi vi diamo la ricetta! Ma non invitate Homer Simpson a casa o rischiate di non riuscire ad assaggiarne neanche una!

Donuts-1024x958

INGREDIENTI PER 12 DONUTS

Una bustina di lievito in polvere

30 ml di acqua tiepida

175 ml di latte tiepido

40 gr di burro

1 uovo

1 cucchiaino di sale

45 gr di zucchero

500 gr di farina

400 ml di olio vegetale per la frittura

INGREDIENTI PER LA GLASSA

75 gr di burro

220 gr di zucchero a velo

una bustina di vanillina

80 ml di acqua calda

 

100 gr di cioccolato in scaglie per la copertura

 

PREPARAZIONE

donutsSciogliere il lievito nell’acqua tiepida, successivamente aggiungere latte, burro, uovo, zucchero e sale. Mescolate bene in modo da non lasciare grumi, dovrete ottenere una pasta molto liscia. A questo punto aggiungete metà farina setacciata e continuate a mescolare, sempre facendo attenzione a non far formare grumi. Ora potete aggiungere l’altra metà della farina e continuare ad impastare a mano. Alla fine dovrete ottenere un impasto piuttosto compatto, se vi rendete conto che è ancora troppo fluido, aggiungete farina.

Ora dovrete far riposare l’impasto per un’ora circa, in un contenitore e coperto da un canovaccio. Mettetelo in un luogo tiepido… anche il forno spento va bene. Quando andrete a riprenderlo noterete che “magicamente” l’impasto è raddoppiato 🙂

Ora potete stendere l’impasto finoa  formare una sfoglia dello spessore di circa 1,5 cm, quindi con uno stampino (ma va bene anche un bicchiere) tagliate tanti piccoli cerchi. Non dimenticatevi che le vere ciambelle hanno il buco: quindi con uno stampino più piccolo (o con il tappo di una bottiglia) al create il buco al centro.

homer_donutsOra coprite le forme di sfoglia con un canovaccio e fate riposare ancora 45 minuti!

Per la cottura, ovviamente, chiedete alla mamma: in una padella dai bordi alti fate riscaldare l’olio, una volta caldo mettete una per volta le ciambelle, facendo cuocere ogni lato finché non diventa dorato (circa 30 secondi per lato), quindi toglietela dall’olio e passatela sulla carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Quando avrete cotto tutte le ciambelle lasciatele raffreddare!

Ora prepariamo la glassa: mescolate burro e zucchero a velo in modo da ottenere un composto uniforme, poi aggiungete vanillina e acqua calda e continuate a mescolare in modo che il composto risulti alla fine liscio. La glassa è pronta: immergetevi un lato di ogni ciambella e lasciate riposare, finché la glassa non indurisce. Per la glassa al cioccolato basterà mescolare alla glassa base le gocce di cioccolato precedentemente sciolte a bagnomaria o nel microonde.

Quando vi sarete impratichiti, vedrete che sarà divertentissimo sbizzarrirvi nelle varie decorazioni!

Buon appetito!

 

L'autore di questo post

Autrice, blogger, copywriter e lettrice compulsiva, ama la letteratura fantasy, l'archeologia, i fumetti, il cinema, i supereroi e gli zombie. Si nutre di serie TV, cibo brasiliano e rum. Autrice della serie fantasy Armonia di Pietragrigia (www.facebook.com/armoniadipietragrigia)

Nessun commento su "La ricetta delle donuts di Homer Simpson"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *