DIRITTI ALLE STORIE! Settimana Nazionale Nati per Leggere

L’importanza della lettura in età prescolare è riconosciuta sia per lo sviluppo cognitivo dei bambini (per sviluppare meglio e più precocemente il linguaggio e la capacità di lettura) sia per il rafforzamento del legame affettivo tra chi legge e chi ascolta. Nati per Leggere, dal 1999  (spente da poco le 15 candeline) ha fatto e continua a fare molto per la promozione della lettura ad alta voce per i piccoli dai sei mesi ai sei anni, con un lavoro sempre più esteso sul nostro territorio.

Già un anno fa vi avevamo parlato della prima Settimana Nati per Leggere, un’occasione per far conoscere il progetto (che deve tanto ai suoi volontari) grazie a numerosi incontri in tutta Italia. Un’esperienza positiva che si sta ripetendo in questi giorni, nella seconda Settimana Nati per Leggere (dal 15 al 23 novembre)

Il programma degli incontri e degli eventi, divisi per regione, è qui.

L'autore di questo post

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Da allora mi dedico alla letteratura per l’infanzia e ragazzi, tra studio, letture e i primi passi nel dietro le quinte del mondo editoriale.

Nessun commento su "DIRITTI ALLE STORIE! Settimana Nazionale Nati per Leggere"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *