A kiss is round

Buongiorno a tutti! Eccoci di nuovo ritrovati! Siete curiosi di scoprire quale libro ha questo mese in valigia il vostro mercante? Vi accontento subito!

S’intitola A kiss is round, che in italiano significa Un bacio è rotondo. Pubblicata nel 1954 dalla Lothrop, Lee and Shepard Company, Inc. di New York, è un’opera di versi in rima scritta da Blossom Budney e illustrata dall’ucraino Vladimir Bobri, un autore conosciuto anche come fondatore della New York Society of The Classic Guitar nel 1936 e direttore della rivista Guitar Review in qualità di esperto in storia della chitarra.
Il testo e le immagini sono un divertente catalogo degli oggetti quotidiani che hanno forma circolare; una filastrocca che invita a partecipare al gioco trovando nuovi elementi da aggiungere all’elenco ma facendo attenzione a inventare la rima più azzeccata!
Come accade ogni volta che portiamo un testo da una lingua ad un’altra, anche in questo caso la traduzione in italiano perde la forza espressiva delle parole originali e il suono che crea la rima. La grammatica inglese permette di ideare tanti giochi di significati con le parole, di cui però non esistono dei corrispondenti italiani. Dobbiamo anche tener conto del fatto che le tante lingue parlate nel mondo non si limitano semplicemente ad avere un modo diverso di scrivere e pronunciare le stesse parole uguali per tutte; ognuna di queste, oltre a una differente grammatica, ha vocaboli diversi e modi diversi di esprimere emozioni e descrivere situazioni.

“Rotonde sono le corone sulle teste dei re, rotonda è la forma di tante cose…”

“Le ruote che girano,
fanno un rumore che gira in tondo.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Un anello è rotondo,
il mondo è rotondo”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Un quarto, un penny, un nichelino, dieci centesimi:
la faccia sull’orologio che da il tempo
come le lancette che girano e suonano le ore.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Il giallo al centro delle margherite è rotondo,
rotonde sono le gocce di pioggia che cadono al suolo,
ma quando le gocce rotonde cadono dal cielo,
un ombrello rotondo ti tiene asciutto.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Un timpano è un gran chiasso rotondo,
come un gioco in cerchio di ragazze e ragazzi.
Rotonda è la O quando la dici o la scrivi,
rotondo è un biscotto prima che lo addenti.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Rotondo è il buco nella ciambella,
rotonda è la forma di tutto ciò che rotola.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Il sole è rotondo,
caldo e raggiante.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“E le torte, i cupcake, i muffin e i pasticci.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Rotondi sono i tuoi occhi
quando si illuminano di sorpresa.”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“Rotonda è la forma che spesso vediamo…
le piccole luminose palle sull’albero di Natale,
i rotondi oblò delle navi in mare.
Sono sicuro che sarai d’accordo con me
che è molto carino essere rotondi!”

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

FINE

"A kiss is round", Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

“A kiss is round”, Blossom Budney, ill. Vladimir Bobri (1954)

L'autore di questo post

Nata nell'estate del 1987. Mi piacciono le storie bizzarre, surreali e divertenti. Tra le altre cose, ho studiato contabilità, mostri selvaggi, storia dell'arte, grammatica della fantasia, economia dei beni culturali.

Nessun commento su "A kiss is round"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *