Www… Webcomics!

Abbiamo visto che al Lucca Comics hanno spopolato i webcomics, ma cosa sono? E quali vanno per la maggiore?
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

La volta scorsa abbiamo parlato del Lucca Comics & Games e della rivelazione dell'anno, ovvero i webcomics. Vediamo un po' più nel dettaglio cosa sono e scopriamo dei titoli interessanti!

Prima del tutto: cos'è un web comic, o un fumetto online? Il nome dice tutto: sono dei fumetti che nascono sul web ma che alcune volte diventano talmente famosi (spesso grazie ai social) da approdare anche nel cartaceo. Abbiamo citato alcune eccellenze italiane fra cui Drizzit e Zerocalcare, che fra l'altro potete trovare su Shockdom, portale italiano dei webcomic nostrani e non solo. 
Per quelli di voi che masticano l'inglese, avete mai sentito parlare di Homestuck?
Penso proprio di sì: ha fatto impazzire un po' tutti questo web comic interattivo interamente realizzato con Paint. Serve armarsi di un po' di pazienza all'inizio perché a molti sembrerà assurdo, eppure il web comic creato da Andrew Hussie ha generato una fandom di proporzioni epiche, tanto da ispirare numerosi canali di Youtube e spingere i fan a realizzare cosplay dedicati al fumetto.

Pubblicare un web comic è sicuramente più facile poiché gratuito, ma essere amati dal pubblico e diffondersi non è proprio da tutti. Una che si è fatta sicuramente amare è Gemma Correll con i suoi simpatici comics sui carlini: speriamo che approdi presto anche in Italia!

Per finire in bellezza, citiamo un web comic unico nel suo genere e che amiamo molto: Zen Pencils, che prende spunto da alcune fra le citazioni più belle della letteratura e non solo per costruirci intorno delle piccole opere d'arte.

Segnalateci i vostri web comics preferiti nei commenti!

 

Ti è piaciuto

"Www… Webcomics!"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Il mio amico extraterrestre, copertina, Valentina edizioni

Il mio amico extraterrestre

Il nuovo compagno di scuola è decisamente fuori dall’ordinario, non fa altro che chiedere “Perché?” per qualsiasi cosa. Le cose si fanno così, tutti le fanno così, ecco perché.
Ma se il nostro non fosse l’unico modo di vedere le cose?

Beisler-Buchholz-Cè-un-tempo-per-ogni-cosa-cover-HD

C’è un tempo per ogni cosa

Ispirato dai celebri versi dell’Ecclesiaste, Quint Buchholz riflette sul tempo e sul suo incessante incedere con tavole visionarie e simboliche, di grande intensità.

alfabetiere

Alfabetiere delle fiabe

Alcune storie non smetteranno mai di essere raccontate.
Un volume prezioso, per testi e illustrazioni, opera di Fabian Negrin.

passione libri

Passione Libri

Un libro può avere dei poteri straordinari. Tutti gli affetti da “Passione Libri” lo sanno benissimo e lo hanno sperimentato, come la protagonista delle vignette di Debbie Tung.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!