Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain (Biancoenero Edizioni)

Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Titolo: Le avventure di Tom Sawyer
Autore: Mark Twain
Dati: Traduzione e adattamento di Giulia Avallone | Letto da Pierfrancesco Poggi
ISBN: 978-88-89921-84-5
Fascia d’età: dai 10 anni
Numero di pagine: 128
Prezzo: 14.00

ACQUISTA: qui

Tom Sawyer è stato il primo libro “da grande” che io abbia mai letto. Mio padre aveva iniziato a leggermelo la sera, prima di andare a dormire. Era un libro lungo, complesso per la mia età (fino a quel momento avevo letto solo raccontini o romanzi brevi scritti a caratteri cubitali). Ad un certo punto, però, ci avevo preso così gusto, mi ero così tanto innamorata del discolo Tom, che aspettare la sera per sapere come continuavano le sue avventure era un vero supplizio. Così, mio padre mi consegnò il libro dicendomi: “ecco, questo vuol dire che sei grande abbastanza per leggerlo da sola”. E così ho fatto. Si può dire che Tom Sawyer e mio padre mi abbiano aperto le porte del mondo dei lettori.

Perciò, capirete che la bellissima edizione della Biancoenero non è stato solo un omaggio più che gradito ma un vero e proprio tuffo nel passato: infatti, manco a farlo apposta, l’edizione è corredata da un CD che contiene il testo adattato  da Giulia Avallone e letto da Pierfrancesco Poggi. Insomma: sono tornata a farmi raccontare le storie.

Il romanzo racconta le avventure di un ragazzino, Tom Sawyer, che vive in una piccola cittadina nei pressi del Mississipi, poco prima della Guerra di Secessione. Tom è il classico “discolo”: racconta bugie e fa arrabbiare continuamente la zia Polly, marina la scuola ed è sempre alla ricerca di guai. Sembrerebbe destinato a starsene perennemente in punizione (molto spesso per colpa del fratellastro Sid, che fa continuamente la spia) ed in effetti tutta la prima parte del libro è un susseguirsi di guai, punizioni e scampati pericoli (grazie anche alla capacità di Tom di prendere in giro il prossimo e volgere ogni situazione a proprio favore, un esempio eclatante: il modo in cui riesce ad evitare di dipingere la staccionata!). Le avventure vere e proprie iniziano all’incirca a metà romanzo, quando Tom si unirà al suo amico Huck (sì, Huckleberry Finn, protagonista del seguito “ideale” di Tom Sawyer) fra pirati, assassini, banditi, cacce al tesoro…

È un libro da leggere, soprattutto da ragazzi, perché è un libro in cui i ragazzi sono davvero protagonisti, vivono nello stesso posto degli adulti, ma hanno un mondo tutto loro, tesori da cercare e avventure da vivere. “Le avventure di Tom Sawyer” è uno di quei libri che bisogna rileggere da adulti, per non dimenticare com’era essere ragazzi, per dare una rinfrescata ai sogni.

Merita davvero un enorme “grazie” la Biancoenero, che con la collana “Raccontami” ha deciso di rendere più facili da leggere i grandi classici: il romanzo è stampato con una font studiata per essere facilmente leggibile, soprattutto per chi ha problemi di dislessia, ma non solo: i capitoli brevi e paragrafi spaziati e le accortezze sintattiche e lessicali rendono il testo altamente leggibile, le righe di lunghezza irregolare consentono di seguire meglio il ritmo della narrazione, la carta color crema stanca meno la vita e il CD audio, naturalmente, può accompagnare la lettura.

Un libro perfetto per l'”ora di lettura” nelle scuole (si fa ancora l’ora di lettura nelle scuole, vero?), perfetto per iniziare alla lettura i bambini, perfetto per chi ha problemi di dislessia, perfetto anche per gli adulti che, come me, hanno iniziato ad amare i libri ascoltando qualcuno che leggeva per loro.

 

 

Ti è piaciuto

"Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain (Biancoenero Edizioni)"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Un pranzo da lupi, Babalibri, copertina

Un pranzo da lupi

Il lupo Luca cattura un porcellino nel bosco e lo porta velocemente a casa sua per cucinarlo. Contro ogni previsione, però, i due in pochi giorni diventano amici per la pelle

Occupato-Babalibri-copertina

Occupato

I personaggi delle favole sono tutti alla ricerca di un bagno nel bosco, ma l’unico che trovano è occupato!

gigi-delle-caverne-cover

Gigi delle Caverne. Sciamano sarai tu!

Gigi delle Caverne ha solo dodici anni ma è già un grande inventore, stimato da tutto il villaggio di Bleaaak. Quando il grande Sciamano Shabadoo scompare, cominciano i guai!

malombre-castagna-01

La notte delle malombre

Tratto da una storia vera, “La Notte della Malombre” racconta di un treno, della Seconda Guerra Mondiale, di ombre malvagie e dei sogni di tre ragazzi: Brando, Nora e Rocco.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!