La tredicesima fata (Biancoenero Edizioni)

Se volete sapere davvero come sono andate le cose con la Bella Addormentata, allora dovete leggere la storia della "strega cattiva" che si è presa tutta la colpa per anni. Lei voleva solo attirare l'attenzione e invece...
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

 

Kaye Umansky, illustrazioni di Stefano Tambellini, La tredicesima fata, Biancoenero Edizioni

Chi non conosce la storia della Bella Addormentata? Della malvagia strega che, invidiosa e gelosa per non essere stata invitata ai festeggiamenti per la nascita della principessa, decide di rovinare la festa a tutti lanciandole una maledizione terribile? Il giorno del suo sedicesimo compleanno, la principessa Aurora si pungerà un dito con un fuso e morirà…

Ma le cose sono davvero andate proprio così? Non ne è per nulla convinta la protagonista di questa storia, la “malvagia” strega non invitata alla festa! Ebbene, dal suo punto di vista, la povera Grimbleshanks ha tutte le ragioni di questo mondo per avercela con le “fate buone”. Volete sapere perché? Beh, dovete leggere questa deliziosa storia, La tredicesima fata di Kaye Umasnky, con le illustrazioni di Stefano Tambellini edita Biancoenero, una storia breve e spassosa, che rappresenta una divertente rilettura della classica fiaba della Bella Addormentata, raccontata da un punto di vista speciale, quello che di solito non si analizza mai: il punto di vista del cattivo!

Magari, non tutti i cattivi lo sono davvero, forse alcuni sono solo dei pasticcioni, altri avevano soltanto un disperato bisogno di essere accettati… La tredicesima fata insegna proprio questo: le conseguenze della fretta, delle decisioni affrettate, della vendetta, del bullismo, delle incomprensioni possono essere molto dolorose e durare molto a lungo anche se, in fondo,una soluzione poi arriva sempre!

Divertente, veloce da leggere, con bellissime illustrazioni e impaginata in modo da risultare leggibile per chiunque!

Ti è piaciuto

"La tredicesima fata (Biancoenero Edizioni)"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Rex Dexter e l'incredibile pollo fantasma_cover

Rex Dexter e l’incredibile pollo fantasma

Un videogame misterioso e un pollo morto: iniziano così le disavventure di Rex, che per il giorno del suo compleanno desiderava solamente un cagnolino color cioccolato.

tra foglie e fogli

Tra foglie e fogli. Il mio erbario

Trifoglio, rosa selvatica, acero campestre, sambuco, papavero, iperico, salice bianco… queste e altre piante sono le protagoniste di un vero e proprio erbario (ma non solo!) dedicato ai piccoli esploratori della natura.

Anastasia di nuovo! - 21lettere copertina

Anastasia, di nuovo!

Per Anastasia è tempo di traslocare in periferia. Dall’alto dei suoi dodici anni sa benissimo quali cambiamenti comporterà, e quindi via che inizia il piano per dissuadere i suoi genitori a rivedere questa loro decisione un pò precipitosa!

E domani? - Babalibri - Copertina

E domani?

Lucas compie gli anni e inizia a interrogarsi sul suo futuro. Alle sue domande tutti sembrano conoscere la risposta, ma è davvero così?

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!