Josè Saramago e il mare

Con l'aiuto dei versi del grande scrittore portoghese Josè Saramago ci tuffiamo nel mare al tramonto.
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Il legame tra il premio Nobel portoghese Josè Saramago e il mare è stato sempre molto forte, spesso sovviene tra i suoi versi quell'elemento tanto amato. Allora, visto che l'estate è alle porte, ho pensato di affidare proprio a Saramago i versi di questo mese scegliendo due brevi poesie: una sul mare ed una sul tramonto, perchè, cari Kidz, per quanto mi riguarda, la cosa più bella dell'estate è poter contemplare un tramonto sul mare. In spiaggia a quell'ora, normalmente, metto da parte libro o Ipod, appoggio i gomiti sulle ginocchia e mi godo il tramonto, fino all'ultimo pezzettino di sole fino a quando il cielo non avrà deciso che colore indossare.

Oceanografia

Giro le spalle al mare che conosco,

al mio essere umano me ne torno,

e quanto c'è nel mare lo sorprendo

nella pochezza mia di cui son conscio.

 Di naufragi ne so più del mare,

dagli abissi che sondo torno esangue,

e perché da me nulla lo separi,

vive annegato un corpo nel mio sangue.

 

Tramonto

Che puoi ancora dirmi che non sappia,

vena di sole esangue sulla terra,

lieve garza di nebbia che si sfrange

tra l’azzurro del mare e il cielo ardente?

Ormai tanti tramonti nel ricordo,

tante dita di fuoco sulle acque,

che tutto si confonde quando, a notte,

calato il sol, si chiudono i tuoi occhi.

 

Hey Kidz, quello nella foto è proprio il mio mare!

 

 

 

Ti è piaciuto

"Josè Saramago e il mare"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Rex Dexter e l'incredibile pollo fantasma_cover

Rex Dexter e l’incredibile pollo fantasma

Un videogame misterioso e un pollo morto: iniziano così le disavventure di Rex, che per il giorno del suo compleanno desiderava solamente un cagnolino color cioccolato.

tra foglie e fogli

Tra foglie e fogli. Il mio erbario

Trifoglio, rosa selvatica, acero campestre, sambuco, papavero, iperico, salice bianco… queste e altre piante sono le protagoniste di un vero e proprio erbario (ma non solo!) dedicato ai piccoli esploratori della natura.

Anastasia di nuovo! - 21lettere copertina

Anastasia, di nuovo!

Per Anastasia è tempo di traslocare in periferia. Dall’alto dei suoi dodici anni sa benissimo quali cambiamenti comporterà, e quindi via che inizia il piano per dissuadere i suoi genitori a rivedere questa loro decisione un pò precipitosa!

E domani? - Babalibri - Copertina

E domani?

Lucas compie gli anni e inizia a interrogarsi sul suo futuro. Alle sue domande tutti sembrano conoscere la risposta, ma è davvero così?

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!