Il social del futuro, in tutti i sensi!

Divertimento assicurato, Kiddies, con Te l'avevo detto, un social in cui ci si improvvisa indovini!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Dal 25 al 27 Maggio 2012 si è svolto a Catania un concorso chiamato Startup week-end, tre giorni di incontri tra programmatori, sviluppatori, designers ed esperti provenienti da molti altri settori in cui si mettevano in gioco le loro idee e si cercavano fondi per metterle in pratica.

I vincitori hanno avuto un'idea davvero originale e simpatica. In un contesto in cui i social network si occupano del presente, in particolar modo Twitter con il suo metodo velocissimo di scambio d''informazioni, notizie e pensieri, loro hanno pensato al futuro proponendo Te l'avevo detto, un social in cui ci si improvvisa indovini.

A tutti, infatti capita di fare previsioni di qualsiasi natura su qualsiasi tema, bene, in Te l'avevo detto si potranno pubblicare e grazie al voto degli altri utenti si potrà far carriera passando attraverso gli stati di Indovino – Veggente – Profeta per divenire, finalmente Oracolo!

Ebbene sì, se da una parte canali come YouTube ci permettono di rivedere e ricordare cose passate, qui si faranno dei pronostici. Certo, il tutto deve ancora essere sviluppato, ma l'idea mi sembra davvero ottima.

Per farci capire meglio come funziona i creatori hanno usato questo esempio: 

Twitter: Ho bisogno di un caffè

Facebook: Ho fatto il caffè

Foursquare: L'ho fatto qui 

YouTube: Guarda che caffè

Linkedin: Sono bravo a fare il caffè

Te l'avevo detto: Domani alle 8,00 farò il caffè.

Insomma il divertimento mi sembra assicurato, si potranno fare  delle vere proprie gare a chi ne azzecca di più. Si potrebbero fare pronostici per esempio sui finali delle serie tv che preferite, sul voto che prenderete nel compito di matematica e addirittura sulle promozioni o sulle bocciature dei vostri amichetti. 

La mia previsione è che quest'idea avrà successo e che i Maya avevano torto.

Ti è piaciuto

"Il social del futuro, in tutti i sensi!"?

Allora potrebbe interessarti anche...

pedro-galletto-coraggioso-02

Pedro galletto coraggioso, al cinema!

Il coraggio non è non aver paura. (Giovanni Falcone) Se chiedi al tuo bambino cosa significhi essere coraggioso, scommetto che ti risponderà “Non aver paura!”.

AliceThroughtheLookingGlass

Alice Through the Looking Glass

Il film sarà nelle sale italiane il 25 maggio del 2016 ma, dopo un primo trailer reso noto lo scorso novembre, ritornano le anticipazioni su Alice

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!