Gran premio!

Oggi, all'ippodromo, è il giorno dell'attesissimo Gran Premio! Preparatevi a una corsa folle, divertente e speciale!
Casa editrice:
Fasce d’età:
Categoria:
Autore/i: Marie Dorléans
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Se state cercando un libro originale e divertente e se amate gli animali, in particolare i cavalli, sappiate che è arrivato in libreria, direttamente dalla Francia, Gran premio!, l’elegante, ma al contempo buffo albo illustrato di Marie Dorléans, edito da Sinnos.

Siete pronti per una velocissima corsa a cavallo ricca di sorprese e colpi di scena? 

Allora… Pronti, partenza, via!

Appuntamento all’ippodromo

Gli spalti sono gremiti di spettatori dagli abiti dai mille colori e dai mille cappelli, ovviamente non mancano i binocoli alla mano. Intanto sulla linea di partenza i fantini si scrutano mentre i cavalli sono pronti a partire.

E Bang!

I cavalli corrono,

i fantini si aggrappano ai cavalli,

gli spettatori urlano il nome dei fantini.

È un tripudio di urla, corsa e velocità… ma non per tutti.

Infatti, alcuni concorrenti li vediamo su destrieri un pò, come dire… particolari: a cavallo di una statua, su un cavallo a dondolo e un concorrente cerca addirittura di spingere un asino travestito da cavallo!

Ma è troppo tardi per loro: sono squalificati!

I giudici si concentrano sui concorrenti ancora in gara e si accorgono che certi non rispettano esattamente il regolamento. Alcuni fantini hanno strane posture, usano sedie e poltrone, c’è chi sorseggia un tè e chi usa persino un razzo collocato sulla schiena per andare più veloce!

All’improvviso però… BADABUM!

Cosa sarà successo? Ma soprattutto come finirà questa incredibile cavalcata?

Un albo chic

Il primo dettaglio che mi ha colpito di questo albo è stato sicuramente l’ambientazione. Un ippodromo è una scelta particolare, ma vi esorto a non fermarvi all’apparenza: non si tratta di un libro serio o elitario.

Al contrario, le situazioni improbabili e buffe che affollano la pagine dell’albo danno voce alla fantasia dell’autrice che incanta con le sue splendide illustrazioni dai toni delicati.

Già dalla prima pagina si viene rapiti dall’elegante ambientazione e l’immedesimazione con gli spettatori risulta semplicissima. Da lì alla risata il passo è davvero breve. I fantini e i cavalli sono talmente divertenti nelle loro espressioni e nelle tattiche che seguono per raggiungere la vittoria che una volta terminata di leggere la storia una prima volta, vi verrà naturale ricominciare e soffermarvi sugli esilaranti dettagli delle illustrazioni.

Il formato orizzontale si adatta perfettamente alla storia dell’albo: sviluppandosi in lunghezza si può seguire la carica dei fantini sui loro meravigliosi destrieri.

Da osservare con attenzione sono le illustrazioni dell’autrice, che nascondono piccoli dettagli divertenti che arricchiscono la narrazione, rendendola più giocosa. 

Il tocco elegante e ironico di Marie Dorléans si ritrova nella scelta del lessico, abilmente riprodotto dal francese dal traduttore Federico Appel. Nonostante il testo dell’albo sia piuttosto breve, il vocabolario utilizzato è abbastanza ricercato, questo però non priva la storia di colpi di scena umoristici e al limite del paradosso.

Che dire, la fantasia dell’autrice galoppa a briglie sciolte e il risultato della cavalcata è a dir poco inatteso. 

Pubblicato in lingua italiana da Sinnos, l’albo illustrato Gran premio! si distingue per aver vinto il Prix Versele 2018, un premio più che meritato, visto che la giuria è formata esclusivamente da bambini!

Ti è piaciuto

"Gran premio!"?

Allora potrebbe interessarti anche...

gamba di legno mio zio

La gamba di legno di mio zio

Nei libri si possono trovare avventure nei sette mari, ma a volte capita anche che capitani dalla gamba di legno bussino alla porta di casa…

oca-fratello-sinnos

L’oca e suo fratello

L’oca e suo fratello non sono animali qualunque: si prendono in giro, parlano, battibeccano, litigano. Con filosofia, con poesia e con ironia.

mossa-coccodrillo-sinnos

La mossa del coccodrillo

“La mossa del coccodrillo” di Federico Appel edito Sinnos, divertente, coloratissimo e inclusivo, grazie all’uso della font ad Alta Leggibilità Leggimi.

ECCO-A-VOI-ROLANDO-LELEFANTE_SITO

Rolando Lelefante

Rolando non è un elefante come gli altri. In realtà, è più simile a un bambino perché sa fare tantissime cose.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!