Fiocco di neve

La storia di "Fiocco di neve" ci ricorda che "Ovunque ci porti il vento, troviamo tutti un posto dove atterrare…" Un albo illustrato natalizio e senza tempo, che racconta di desideri, di attese e di amicizia.
Casa editrice:
Fasce d’età: ,
Autore/i: Benji Davies
Illustrazioni: Benji Davies
Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 1 Media valutazione: 5]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

È un albo dolce e immerso nel clima delle feste, Fiocco di neve, il nuovo lavoro di Benji Davies edito da Giralangolo

La storia si sviluppa seguendo due linee narrative dapprima parallele: da una parte c’è un piccolo fiocco di neve formatosi in una fredda notte di inverno, che non vuole cadere giù anche se questo è suo destino, dall’altra, poco lontano ma molto più in basso e in una piccola città, c’è Noelle, una bambina che sta tornando a casa con il nonno, Nonnino.

Spinto dal vento, volteggiando e cadendo, fiocco di neve vede molti posti su cui potrebbe cadere, ma ogni volta il vento lo spinge un po’ più in là. Tra i tanti luoghi speciali su cui vorrebbe atterrare c’è in particolare un albero di Natale all’interno di una splendida vetrina, lo stesso albero che Noelle si ferma ad ammirare incantata nel suo tragitto verso casa. Quell’albero, però, non farà parte del loro destino: fiocco di neve è spinto ancora una volte oltre e Noelle avrà solo un piccolo ramo da decorare (rendendolo comunque speciale).

Le strade di Noelle e di fiocco di neve non resteranno divise a lungo: loro due non lo sanno ma sono destinati ad incontrarsi al risveglio, dopo una notte speciale che rende tutto bianco, luminoso e silenzioso.

Un’attesa magica e silenziosa

Sono giorni di festa quelli illustrati nell’albo di Davies, vediamo la città illuminata da insegne e luminarie, le strade trafficate, i passanti persi davanti alle vetrine o frettolosi in cammino verso casa, tutto ci giunge silenzioso, ovattato mentre lo osserviamo soprattutto dall’alto, dalla prospettiva di un piccolo fiocco di neve o dal basso, con lo sguardo di una piccola bambina curiosa ed eccitata per le feste, capace di trasformare un piccolo ramo in un piccolo ma meraviglioso albero di Natale.

Pur avendo davanti pagine ricche e dettagliate, complice il fiocco di neve e i suoi tanti compagni di caduta, ciò che giunge al lettore è soprattutto un’atmosfera di silenziosa attesa, che riesce a rendere una storia semplice magica e speciale.

Una storia senza tempo

Già edito da Giralangolo con TadSulla collina, Un’estate dalla nonnaLa balena della tempesta, L’isola del nonnoIl Grotlyn, Benji Davies, tra i più noti e apprezzati autori inglesi per ragazzi, racconta, illustrandola con il suo stile inconfondibile, una storia di Natale senza tempo, per parlare di desideri e di attese e della ricerca del proprio posto nel mondo, che spesso ci trova prima che lo troviamo noi.

Ti è piaciuto

"Fiocco di neve"?

Allora potrebbe interessarti anche...

9788859273271

Atlante dei luoghi immaginati

Non c’è limite ai luoghi immaginati dalla fantasia di grandi scrittori e grandi scrittrici. Non c’è limite alle avventure che si celano tra le pagine di grandi romanzi. Nessun limite a emozione, passione, divertimento.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!