E la chiamano Estate

Lo hai già letto? Ti è piaciuto? Dicci quanto!
[Voti: 0 Media valutazione: 0]

Non tenertelo per te: condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aiutaci a crescere

Le estati, spesso sono periodi di pausa, stasi. Ma quando si è ad un passo tra infanzia e adolescenza è spesso il momento del cambiamento. E la chiamano Estate è questo: un passaggio, stare fermi in un punto e vedere il cambiamento.

DSC06589

L’opera di Mariko e Jillian Tamaki è di quelle da leggere con il naso all’insù e la testa tra le nuvole.

La storia segue l’estate di Rose e Windy, due ragazzine molto diverse tra loro ma ‘amiche di vacanze estive’ da quando erano piccole. L’estate che seguono le due autrici però, è diversa dalle altre. Seppure il paesaggio sia sempre lo stesso, gli occhi delle protagoniste, nel delicato passaggio tra infanzia e adolescenza, sono cambiati. Rose e Windy si ritrovano quindi, di fronte ai film dell’orrore da guardare di nascosto dai genitori e discorsi da ‘adulti’ ascoltati di nascosto. I primi batticuori, le prime curiosità.

Un volume corposo, come corposa è la storia. Una iniziazione ai sentimenti.

Il volume, si presenta stampato interamente nelle sfumature del blu, regala un appagante senso di calma, nonostante i sentimenti delle protagoniste vengano fuori netti e decisi. Il tratto, morbido e lievemente in stile orientale, rende la lettura fluida, e l eillustrazioni a tutta pagina, sono emozionanti nella lolo semplicità.

da leggere, conservare, prestare e consigliare.

Se volete un assaggio, andate qui.

DSC06586

Ti è piaciuto

"E la chiamano Estate"?

Allora potrebbe interessarti anche...

Un pranzo da lupi, Babalibri, copertina

Un pranzo da lupi

Il lupo Luca cattura un porcellino nel bosco e lo porta velocemente a casa sua per cucinarlo. Contro ogni previsione, però, i due in pochi giorni diventano amici per la pelle

Occupato-Babalibri-copertina

Occupato

I personaggi delle favole sono tutti alla ricerca di un bagno nel bosco, ma l’unico che trovano è occupato!

gigi-delle-caverne-cover

Gigi delle Caverne. Sciamano sarai tu!

Gigi delle Caverne ha solo dodici anni ma è già un grande inventore, stimato da tutto il villaggio di Bleaaak. Quando il grande Sciamano Shabadoo scompare, cominciano i guai!

malombre-castagna-01

La notte delle malombre

Tratto da una storia vera, “La Notte della Malombre” racconta di un treno, della Seconda Guerra Mondiale, di ombre malvagie e dei sogni di tre ragazzi: Brando, Nora e Rocco.

Ti piace Youkid?
Iscriviti alla newsletter!