Enrica Colavero

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Dopo gli studi in Letteratura Italiana, ho continuato la mia formazione presso l’Accademia Drosselmeier, a cui devo molto. Da diversi anni lavoro come redattrice, in particolar modo nella scolastica. La mia idea di felicità è racchiusa nella valle dei Mumin.