Un libro per non dimenticare..Hanna

In occasione della Giornata della Memoria, che come ogni anno sarà il 27 gennaio, Il Castoro presenta "Un libro per Hanna", in libreria dal 15 gennaio.

Germania, 1939. Hanna, 14 anni, è ebrea. Con le leggi razziali in vigore non ha una vita facile. Ma c’è una speranza: la possibilità di emigrare in Palestina grazie a un’organizzazione sionista. Per poter sopravvivere e immaginare un futuro dovrà separarsi dalla madre e dalla casa della propria infanzia. Insieme ad altre ragazze della sua età, parte così per la Danimarca, tappa intermedia del viaggio verso la salvezza. Lontana da casa, Hanna a poco a poco ricostruisce la sua rete di affetti, si adatta alle nuove condizioni di vita, studia e impara nuovi mestieri, e alimenta dentro di sé il senso di fiducia e di possibilità. Quando crede di essere ormai al sicuro dai nazisti, di lì a poco Hitler invade la Danimarca. È l’inizio dei rastrellamenti e della sua odissea: Hanna e le amiche Mira, Bella, Rosa, Rachel e Sarah sono deportate nel campo di concentramento di Theresienstadt. Insieme, le sei ragazze fondano una piccola comunità, con una sola regola: non arrendersi mai. Fragili ma fortissime, coraggiose e solidali, le protagoniste di questo romanzo restano impresse nella memoria. Il libro è ispirato alla storia vera di Hanna B., conosciuta dall’autrice in un kibbutz in Galilea, ed è a lei dedicato.

L'autrice | Mirjam Pressler, nata a Darmstadt nel 1940, si è laureata presso l'Accademia di Belle Arti di Francoforte sul Meno e ha e ha studiato Lingue a Monaco. Ha scritto più di trenta libri per ragazzi e non solo, e ne ha tradotti oltre 200 in tedesco dall’olandese, dal fiammingo, dall’ebraico, dall’inglese e dall’afrikaans. Nel 1980 viene pubblicata la sua prima opera Cioccolata amara, un successo subito premiato. È nota in tutto il mondo come la traduttrice in tedesco del Diario di Anne Frank. Grazie ai suoi libri si è aggiudicata numerosi premi, tra cui – nel 2010 – il prestigioso Deutscher Jugendliteraturpreis per la carriera. Mirjam Pressler oggi vive nei pressi di Monaco e lavora come scrittrice e traduttrice.

 

 

L'autore di questo post

Nessun commento su "Un libro per non dimenticare..Hanna"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *