Trofeo RiLL: un concorso per il miglior racconto fantastico

Avete un racconto nel cassetto?
Il Trofeo RiLL allora potrebbe fare al caso vostro.
A patto che sia un racconto fantasy, horror, fantascientifico.
Si, insomma, storie che contengano personaggi, mondi e trame al di là del reale.
Il concorso è alla XXI edizione ed è una dei maggiori concorsi letterari per racconti fantastici, organizzato dall’assocazione Riflessi di Luce Lunare, col supporto del Lucca Comics & Games e della Wild Boar edizioni. Ad ogni edizione partecipano qualcosa come 200-250 racconti, provenienti sia dall’Italia che dall’estero.
Le iscrizioni al torneo scadono il 30 marzo 2015.

Come funziona?
Innanzitutto le opere inviate devono essere inedite, originali e in lingua italiana. I racconti non devono superare i 21.600 caratteri, spazi inclusi, e ogni persona può partecipare con più racconti. Per poter partecipare è necessario essere soci dell’associazione Riflessi di Luce Lunare, pagando la quota di iscrizione di 10€. Attenzione: nel caso voleste inviare più di un racconto, la quota è 10€ a testo. A tutti i partecipanti verrà inviato come omaggio l’antologia “Mondi incantati”, i racconti finalisti del 2014.

La Giuria
Tra tutti i racconti inviati, l’associazione Riflessi di Luce Lunare selezionerà i racconti migliori.
I finalisti saranno valutati dalla Giuria Nazionale, formata da scrittori, giornalisti, editor, che valuteranno i racconti per originalità della trama e intreccio, forma, chiarezza narrativa.
Tra i giurati troviamo anche gli scrittori Donato Altomare, Pierdomenico Baccalario, Mariangela Cerrino, Giulio Leoni, Gordiano Lupi, Massimo Mongai, Massimo Pietroselli e Sergio Valzania.

I vincitori
L'antologia nella collana "Mondi Incantati" 2014La cerimonia di proclamazione dei vincitori avverrà durante il Lucca Comics & Games 2015.
L’associazione RiLL stamperà un’antologia con i migliori racconti selezionati, nella collana Mondi Incantati della Wild Boar senza alcun costo per per i rispettivi autori.
Il vincitore assoluto riceverà un premio di 250€, una penna stilografica marca Columbus 1918, un buono acquisto del valore di 100€ in prodotti Wild Boar.
Inoltre il racconto verrà tradotto:
– in inglese e sarà pubblicato su Albedo One, importante rivista irlandese di letteratura fantastica;
– in spagnolo e sarà pubblicato nell’antologia Visiones, a cura di AEFCFT.
Il primo e il secondo classificato saranno pubblicati anche sulla e-zine Anonima Gidierre.
Tra i finalisti inoltre potrebbero essere scelti uno o più racconti da pubblicare sulle riviste Tangram e Il Foglio.

Allora cosa ne dite, avete voglia di provarci?

Qui trovate il bando completo.

L'autore di questo post

Sono tante cose: scribacchina, blogger, bibliotecaria, operatore culturale. Quando ho un attimo di tempo mi piace però leggere e silenziare il caos che mi circonda. Adoro immagini e parole, vado matta per graphic novel, fumetti, manga, albi illustrati, albi senza parole. Ogni tanto leggo anche cose "da grandi", altrimenti i miei cari utenti mi sgridano.

Nessun commento su "Trofeo RiLL: un concorso per il miglior racconto fantastico"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *