Torna al cinema Il Mago di Oz!

Avete ancora una settimana di tempo per riscoprire una delle fiabe più famose e intriganti: Il grande e potente Oz approda al cinema venerdì 7 marzo per mano di Sam Raimi, tornato al lavoro dopo una pausa durata qualche anno. Il regista della trilogia di Spiderman porta in scena una sorta di prequel, che racconta la vicenda del mago prima che diventasse tale. Verrà spiegato come lui sia approdato ad Oz e degli incontri con le streghe Glinda, Theodora ed Evanora, interpretate rispettivamente da Mila Kunis, Michelle Williams e Rachel Weisz (sono già pronte le bellissime bambole e addirittura, per le ragazze più grandi, una linea di trucchi personalizzata secondo la strega preferita).

A recitare nella parte di Oz ci sarà James Franco, che con Raimi ha già lavorato in Spiderman (lo ricordate? Era Harry Osborn, l’amico/nemico di Peter Parker) e che è stato scelto dopo una serie di rifiuti da parte di attori come Johnny Depp e Robert Downey Jr.

Non aspettatevi dunque di vedere le avventure della dolce Dorothy, né della storia dei suoi tre amici, lo spaventapasseri senza cervello, il leone senza coraggio e l’uomo di latta senza cuore. Per quello potete rispolverare l’ineguagliabile “Il mago di Oz”, datato nel lontano 1939, dove Judy Garland guardava sognante il cielo cantando “Somewhere over the rainbow”. O rileggere il libro di L. Frank Baum, pietra miliare della letteratura per bambini del ‘900. Un’opera che ha modificato le regole della fiaba tradizionale, dove la morale non ammonisce e soprattutto dove la magia non sempre è necessaria, perché il cervello, il coraggio e il cuore possiamo trovarli dentro di noi.

Il film sarà un tipico fantasy, dalla duplice messa in scena: la prima parte, prima dell’incredibile viaggio di Oz, sarà di un bianco e nero che richiama le atmosfere dei film precedenti oltre che un omaggio all’epoca in cui fu scritto il libro; la seconda parte avrà la vivacità dei colori e la potenza degli effetti speciali, evidenziando così il passaggio fisico e spirituale del protagonista verso una nuova realtà.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=fuQ6kqzaBmM&w=520&h=293]

Il grande e potente Oz è la seconda pellicola sul tema prodotta dalla Disney dopo Il fantastico mondo di Oz del 1983, quest’ultima però dai toni decisamente più cupi e inquietanti. Se produrrà il successo sperato, è già in cantiere il progetto per un telefilm fantascientifico dedicato al tema, chiamato The red brick wall, in nome della strada dai mattoni rossi che Dorothy e gli altri personaggi devono percorrere per raggiungere i loro obiettivi.

L'autore di questo post

Nessun commento su "Torna al cinema Il Mago di Oz!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *