Su e giù da un albero con Pepi Tree

Come si vive sopra un albero nel bosco? Che cosa si può mangiare e chi può spuntare tra le foglie e i rami?

Con Pepi Tree lo possiamo scoprire da vicino sul nostro tablet o smarthphone!

Pepy Play è uno studio lituano che crea applicazioni per bambini dalla fine del 2011, nato (come molte altre simili realtà) da genitori che hanno avuto modo di osservare da vicino un bambino di due anni (o anche più piccolo) alle prese con un iPad e dal conseguente desiderio di offrire, all’interno di questo strumento, dei contenuti educativi, divertenti e emozionali.

Pepi Tree è un’app molto semplice, utile per conoscere l’ecosistema di un albero dalle radici fino alle fronde. L’applicazione è a scorrimento verticale, su sei livelli, e permette ai bambini di incontrare diversi tipi di animali: ragni, uccelli, insetti, etc. Tutti vivono sull’albero (o intorno a esso); osservandoli da vicino si può scoprire come sono fatti, come mangiano e come si procurano il cibo, dove vivono, quando dormono e altre piccole curiosità.  

Ognuno dei sei livelli dell’albero corrisponde a un gioco: in cima, tra le foglie, bisogna nutrire un piccolo bruco e aiutarlo a trasformarsi in una bella farfalla, più giù un gufo si sveglia di notte e va aiutato nella caccia notturna, un ragno tesse la sua tela in cerca di prede, degli scoiattoli mangiano fino ad addormentarsi sazi, infine si arriva giù, in fondo all’albero, con un simpatico porcospino sul prato e una talpa che cerca la via di casa sotto terra.  

I giochi sono molto semplici e intuitivi, adatti ai più piccoli (dai due ai cinque anni), con grafica e musiche ben curate. Pepi Tree si può trovare in due versioni: quella Lite è gratuita e permette di giocare su tre dei sei livelli, quella completa costa 1,79 €.

L'autore di questo post

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Da allora mi dedico alla letteratura per l’infanzia e ragazzi, tra studio, letture e i primi passi nel dietro le quinte del mondo editoriale.

Nessun commento su "Su e giù da un albero con Pepi Tree"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *