Storie e rime, la storica collana di Einaudi Ragazzi, si tinge d'oro!

A volte capita di ascoltare (o leggere) il parere su di un libro e rimanerne colpiti: si prende carta e penna e si segna quel titolo, in attesa di passare in libreria per cercarlo. A volte capita anche, però, di dimenticarsi tutti quei titoli scritti in qualche agendina e acquistare invece tutt’altro. Il destino dei lettori, però, segue alcune strade misteriose, per cui alla fine, proprio quando non lo cercavamo più, ci ritroviamo davanti il libro di cui avevamo sentito parlare.

De Lo Stralisco di Roberto Piumini avevo preso nota grazie a Leggimi Forte (di Rita Valentino Merletti e Bruno Tognolini, edito da Salani nel 2006), dove compariva tra i libri più amati dalla figlia di Tognolini (e dal padre); io non lo conoscevo ancora ma, dalle parole usate per descriverlo, mi era sembrato bellissimo (lo è!), così, quando mi sono ritrovata davanti il titolo inconfondibile, mi sono fatta un bel regalo! Di regali, poi, è proprio il caso di parlare, perché l’edizione di cui vi sto parlando è uno dei sei titoli  ri-pubblicati in edizione speciale da Einaudi Ragazzi, nella collana Storie e rime, in occasione del traguardo del numero 500.

Per titoli pubblicati e riconoscimenti ottenuti, la collana Storie e rime non ha certo bisogno di presentazioni (siamo stati nella grande casa EL proprio poco tempo fa), ma è un vero piacere ritrovare le edizioni speciali di sei titoli storici, divenuti classici della letteratura per ragazzi. Dal numero 494 al 499 sono così stati pubblicati, oltre allo Stralisco: Cipì (di Mario Lodi e i suoi ragazzi), L’incredibile storia di Lavinia (di Bianca Pitzorno), Mio nonno era un ciliegio (di Angela Nanetti), L’inventore di sogni (di Ian McEwan), e Il mago dei numeri (di Hans Magnus Enzensberger). Ogni volume è poi arricchito dalla prefazione di Antonio Faeti, le cui parole sono sempre preziose.

E il numero 500? Il festeggiato è Biscotti Quiz, il nuovo romanzo di Stefano Bordiglioni (autore che è già di casa all’interno della collana). Perché il traguardo non passi inosservato, Biscotti Quiz inaugura una rinnovata veste grafica per Storie e rime. Cambia il vestito, spegne le candelini (500 son tante) e Einaudi Ragazzi continua a stupire.  

L'autore di questo post

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Da allora mi dedico alla letteratura per l’infanzia e ragazzi, tra studio, letture e i primi passi nel dietro le quinte del mondo editoriale.

Nessun commento su "Storie e rime, la storica collana di Einaudi Ragazzi, si tinge d'oro!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *