Slow Fish: un mare di attività per bambini e famiglie

415Il mare di tutti è il tema al centro della sesta edizione di Slow Fish che quest’anno si apre a Genova da giovedì 9 maggio 2013 al Porto Antico.
Slow Fish 2013 punta tutto sull’educazione di grandi e piccini con tantissime entusiasmanti attività, che seguono la filosofia di Slow Food: imparare giocando. La nuova formula all’aperto e a ingresso gratuito consente la piena fruibilità non solo per gli studenti delle scuole, ma anche per tutti i bambini accompagnati da genitori e parenti.

A cosa giochiamo?!

Il domino del pesce ritrovato
Come si distingue una palamita da una leccia stella? E un sugarello da un pesce lama? Dove vivono? Come si pescano? Sono buoni da mangiare? Per scoprirlo si può partecipare al Domino del pesce ritrovato: basta leggere gli indizi su una tessera, trovare il pesce corrispondente e attaccare la tessera successiva
pesce-bambini-400Il gioco della gallina
Il gioco dell’oca…rivisitato! Per sfidare la sorte con i dadi, rispondendo alle domande sulla stagionalità, indovinando gli aromi dei cibi, disegnando la frutta di stagione e mimando un prodotto della tradizione gastronomica italiana.
Pesca al tesoro
Rivisitazione della classica caccia al tesoro, questa gara tra squadre si snoda per tutto il Porto Antico. I partecipanti devono risolvere indovinelli, scoprire quali specie sostenibili sono presenti in alcune vasche dell’Acquario di Genova, fare acquisti consapevoli e scegliere i pesci giusti tra i banchi delle pescherie. Queste sono solo alcune delle prove che le squadre sono chiamate a superare per ottenere gli indizi e passare alle tappe successive
Laboratorio di pittura
Quale modo migliore per imparare a conoscere e distinguere specie ittiche meno note, se non osservandole dal vero pbimbi5er poi disegnarle?
Insieme all’illustratore scientifico Fabrizio Boccardo, i ragazzi imparano a disegnare dal vero 18 specie sostenibili.
Go Gardening! Ortaggi alla mano
È il divertente gioco di Slow Food, pensato anche per i più piccini, che conduce alla scoperta del curioso mondo dell’orto. Imparare a riconosce le piante e le loro parti commestibili, scoprire che degli ortaggi non si mangia solo il frutto. Incontrare gli animali utili e quelli dannosi, sfruttare gli strumenti dell’orto e sfidare gli effetti negativi dell’agricoltura intensiva. Tutto questo… durante una partita di carte “orticole”.
pesceIo, menola e tu: ri-peschiamo ricette e tradizioni con mamma e papà
Imbarcarsi su un peschereccio e vivere come i veri pescatori, scoprire gli strumenti del mestiere e carpire i segreti per conservare al meglio il frutto della pesca. Tutto questo è possibile durante Slow Fish sul peschereccio attraccato al Porto Antico a fianco della Biosfera, per ospitare le famiglie curiose di fare un’esperienza unica.
Letture creative su storie di mare, di pesci e di come apprezzare il gusto e le qualità nutrienti di quelli conservati con le scatolette d’acciaio.
Racconti avventurosi di un pescatore della Cooperativa della Darsena per far capire il valore nutrizionale del pesce azzurro.

Come non partecipare?!

L'autore di questo post

Nessun commento su "Slow Fish: un mare di attività per bambini e famiglie"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *