Pazienza di mamma (Margherita Edizioni)

Francesca Pirrone, Pazienza di mamma, Margherita Edizioni

Gorilla è abituato al suo tran tran e soprattutto alla solitudine finché un giorno non si trova davanti un pinguino che lo insegue chiamandolo “mamma”.

Ma cosa dice quel pennuto?

Insomma lui è un SIGNOR Gorilla, non la mamma di un pinguino!

Credendo di essersene liberato, Gorilla rientra finalmente in casa dopo una lunga giornata di lavoro: finalmente ora si può riposare.

Ma pinguino è in casa sua e fruga dappertutto come se stesse cercando qualcosa.

“Smettila! Ti proibisco di toccare le mie cose!” borbotta Gorilla. 

È inutile. Il piccoletto lo ignora e continua nella sua folle ricerca. Finalmente si calma quando trova un ventilatore che accende alla massima potenza. Poverino, ha caldo!  

Gorilla non si lascia impietosire più di tanto e gli intima di alzare i tacchi e uscire da casa sua. Pinguino però a quel punto ha fame e allora cerca di afferrare il pesciolino che nuota tranquillamente nella sua vaschetta ignaro del pericolo che sta correndo.

Al che Gorilla, pur di salvare il suo pesce, gli propone di andare al mercato dove gli avrebbe comprato un pesce mooolto più grande!

Arrivati al mercato, il pinguino parte con una nuova cantilena: 

Mamma, voglio il gelato! 

Lo voglio, 

lo voglio, 

lo voglio! 

Pinguino fa i capricci: vuole tutto e cambia idea ogni minuto desiderando prima il gelato, poi una palla di neve in vetro con dentro una casetta, dopo ancora dei gamberi… finché Gorilla, esausto, riprende le redini della situazione e lo riporta a casa. Basta con le compere!

Pinguino però è pieno di energia e appena varca la soglia di casa continua a fare il monello fino a tarda sera, quando crolla dal sonno. È stata una giornata piuttosto impegnativa!

Un nuovo giorno

Di prima mattina, Gorilla si sveglia piuttosto infreddolito… 

… e trova la porta di casa spalancata e un igloo nella stanza! 

Esterrefatto, Gorilla non crede ai suoi occhi: Pinguino l’ha fatta grossa questa volta! E così, arrabbiato nero, caccia Pinguino fuori da casa sua e il piccoletto, sconsolato, obbedisce e se ne va.

Ci è riuscito! Se ne è liberato! Gorilla è talmente felice che comincia a ballare dalla gioia. Passata l’euforia del momento però inizia a interrogarsi: ha passato dei bei momenti con quel pennuto, è davvero felice che Pinguino se ne sia andato?

Pazienza di mamma 

Margherita Edizioni ci presenta un albo illustrato che scalda il cuore. Pazienza di mamma unisce la dolcezza di Gorilla, che fa le veci del genitore autoritario, e l’irrequietezza di Pinguino, il piccolino che fa i capricci.

Insomma, l’autrice, Francesca Pirrone, permette sia agli adulti, che ai bambini di immedesimarsi nei due protagonisti di quest’avventura e tra ammonimenti e capricci porta il lettore al gran finale, ricco di dolcezza e allegria.

Se dovessi scegliere un aggettivo per descrivere questo albo, direi sicuramente emozionante.

Non perché racconti avventure ai limiti dell’immaginabile, ma piuttosto perché, di pagina in pagina, trasmette al lettore un arcobaleno di sentimenti ed emozioni. 

Ecco, a mio avviso, il vero fulcro dell’albo: da una parte ci permette di tornare bambini attraverso le birichinate di Pinguino, e dall’altra, ci mostra attraverso gli occhi dei più piccoli, chi c’è dietro alla “mamma” e alla sua proverbiale pazienza.

L'autore di questo post

Amante delle lingue straniere e del web, adoro leggere e viaggiare. Sono cresciuta con Matilda, Cora, Hermione. Insieme abbiamo sconfitto la paura dello Strozzatoio, abbiamo comunicato con la Voce Segreta, siamo cresciute in un mondo magico. Oggi dedico parte del mio tempo a trasmettere la passione per la lettura ai più piccoli.

Nessun commento su "Pazienza di mamma (Margherita Edizioni)"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *