New York in Pigiamarama

pigiamaramaHo appena ricevuto per posta questo fantasmagorico, pirotecnico libro e non posso proprio fare a meno di parlarvene perché un libro così non l'avete mai visto!

Un bambino in pigiama a righe ci invita a seguirlo per il tempo che dura un sogno stupefacente: al libro, infatti, è unito un foglio di acetato trasparente a righe nere, al cui passaggio le illustrazioni già particolari del libro si animano, a testimonianza della vita incessante dei quartieri di Manhattan, Times Square e Broadway.

Tutte le immagini si muovono ed è facilissimo: basta appoggiare il foglio lucido rigato su una delle immagini striate e muoverlo lentamente da un margine della pagina all'altro, facendolo scorrere sulle pagine chiazzate di strisce di colore, si animano come palline che si muovono o schizzano come impazzite sul foglio.

Come per magia, la frenetica New York descritta nel libro prenderà vita: il traffico delle macchine sulle strade, le foglie sugli alberi di Central Park, la coda per entrare in un teatro di Broadway…tutto si muove !

Vedrete così linee e punti trasformarsi di volta in volta in una pista di atterraggio per il vostro aereo (come ci arrivate a New York altrimenti?!) o negli intricati incroci di un quartiere che non dorme mai, o ancora nelle persone che non la smettono di salire e scendere dalla scala mobile di un grosso centro commerciale.

Questo primo volume della serie " Pigiamarama " sorvola New York con un omaggio a Little Nemo, i cui sogni si animavano nel lontano pigiamarama2   1911. Età di lettura: da 5 anni.

Un assaggio del contenuto del libro è visibile, in lingua francese (ma poco importa perchè in realtà mostra l'animazione ottenuta con l'acetato) su Vimeo.

Come incomincia:

"-Buonanotte ometto! Adesso dobbiamo spegnere la luce.
-Buonanotte, papà!

E' tutto buio…
Metto il mio pigiama a righe e sgattaiolo sotto la coperta!
OPLA'!
Quando arriva l'ora di andare a letto, posso cominciare a sognare…
Vi va di seguirmi?

L'autore di questo post

Nessun commento su "New York in Pigiamarama"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *