Nessuno vince!

NESSUNO-VINCE_web-237x300Ecco un’altra novità per la collana LEGGIMI PRIMA di Sinnos, che contiene titoli dedicati alle prime letture, in stampatello e con illustrazioni a colori, l’ultima uscita è Nessuno vince! di Josè Maria Gutierrez e Pablo Zweig. Un simpatico cagnolino trovatello che si chiama Nessuno, si ritrova a un’elegante mostra canina insieme a un bimbo appena incontrato. Quello non è proprio il luogo adatto per un cucciolo che normalmente frequenta la strada, eppure Nessuno sembra essere proprio a suo agio tra cani di razza, padroni presuntuosi e giurati severissimi, certo a modo suo, per esempio facendo qualche bisognino in giro o sgraffignando il pranzo alla serissima e tutta d’un pezzo giuria. Mentre Nessuno se la spassava gli altri cani non sembravano divertirsi molto tra una spazzolata e l’altra, tra un ordine e l’altro. Anche il bimbo pensava che quello fosse un posto in cui i cani avrebbero dovuto divertirsi e invece i loro padroni non facevano altro che dare ordini e sgridarli, rendendo i cani molto tristi. Nessuno si distingueva eccome in un ambiente così, tanto che, grazie al parapiglia che riesce a combinare, sconvolge l’ordine di tutte le cose: i cani non ubbidiscono più, dimenticano i modi leggiadri e si mettono a mangiare le salsicce procurate da Nessuno in modo vorace e per niente elegante. I giudici non ci capiscono più niente, non si trova nemmeno qualcuno da premiare, per cosa poi? Insomma, Nessuno con la sua baraonda ha trasformato una noiosissima mostra canina in un allegro circo e in più ha pure trovato un nuovo amico e una nuova casa, cosa poteva desiderare di più?

Nessuno Vince! è proprio il libricino giusto per farsi due risate e per leggere una bella storia tutta da soli.

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

Nessun commento su "Nessuno vince!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *