Musica classica? Sì, ma solo per i più piccoli al MiTo

Partiamo dal primo appuntamento.
L'8 settembre si inizia con Concerto in Si be-bolle, un concerto al pianoforte accompagnato da un clown che, tra danze e vari generi musicali, accompagnerà le note con uno spettacolo di bolle di sapone.

Il 9 settembre Lo Scoiattolo Gillo, direttore d’orchestra, con vari strumenti musicali, farà divertire il pubblico grazie ad una bacchetta magica che aiuterà i bambini ad imparare a dirigere la musica.
Sempre nello stesso giorno, la musica di Giovanni Bataloni in Versi x Versi, accompagnerà una carovana in città, con storie in rima musicale con strumenti e video che catturano l’attenzione. Un’ora di divertimento tra musica contemporanea, un pizzico di jazz e di improvvisazione.

Il 15  settembre La mirabolante historia de li cavalieri del pentagramma trasporterà i piccoli ospiti in un viaggio epico per avvicinare il pubblico dei bambini al mondo della musica, per scoprire com’è fatta e dove si nasconde. Un Capitano e un Arlecchino si trovano a dover affrontare un viaggio fino ai confini del mondo, per riportare al castello la musica rubata da un mago malvagio.



Il 16  settembre sarà la volta dello spettacolo Delitto allo zoo, una divertente opera-balletto che vede come protagonisti una carrellata di animali coinvolti in un thriller animal-comico.


Il 22 settembre andrà in scena Tra acqua e fuoco, dèi ed eroi, uno spettacolo accompagnato da una serie di videoproiezioni per stimolarne l'interpretazione.

E per finire, il 23 settembre in In viaggio con Rossini, il protagonista accompagnerà i più piccoli nel mondo delle musiche rossiniane attraverso uno spettacolo divertente ed innovativo.

Tutto il programma dettagliato è on line, sul sito http://www.milanoperibambini.it

L'autore di questo post

Nessun commento su "Musica classica? Sì, ma solo per i più piccoli al MiTo"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *