"Mappe" per i viaggiatori più curiosi

Pensate che la geografia sia noiosa? Abbiamo qui un libro che vi farà cambiare certamente idea.

Siete giovani esploratori, amanti dell’avventura anche quando siete seduti a gambe incrociate sul letto? Allora dovete mettervi comodi e preparavi a girare il mondo con Mappe.

Difficile non notare questo albo illustrato in libreria, sia per le dimensioni (è un libro di grande formato) sia per le meravigliose illustrazioni. Il volume contiene 51 mappe, per scoprire, attraverso 42 Paesi, i 5 continenti. Le illustrazioni sono di Aleksandra e Daniel Mizielinski, una coppia polacca con alle spalle una laurea conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Varsavia, la creazione di uno studio di design e grafica dal nome buffo ( Hipopotam Studio) e diverse pubblicazioni (come Design e C.A.S.E.) che ne hanno sancito il successo anche qui in Italia.

Aprendo Mappe vi potrete immergere in ogni illustrazione; non si tratta, infatti di scoprire solo i confini geografici di un Paese, la presenza di monti, laghi, fiumi, etc., e i nomi delle capitali e delle città principali: ogni mappa racconta il Paese o il continente rappresentato, la sua identità, attraverso usi, costumi, cibo, personaggi famosi e curiosità. Guardate, per esempio, la mappa degli Stati Uniti d’America, con Elvis, Superman, gli indiani e i bisonti, ciascuno al suo posto…

134417073-30c6a354-c2e6-41ad-a559-f069c1e63c7c

Le mappe da esplorare sono tante e vi permetteranno di viaggiare ogni volta che ne avrete voglia, coltivando la vostra curiosità, e potrebbero anche (perché no?) ispirarvi nella realizzazione di una mappa della vostra città (o della vostra casa o della scuola), mettendo in risalto ciò che vi sembra più interessante.

Questo prezioso atlante, edito da Electa Kids, ha vinto il Premio Andersen 2013 come Miglior Libro di Divulgazione, certamente un premio meritatissimo

Siete pirati, esploratori, scopritori di nuovi continenti? Prima di ogni partenza, da buoni navigatori e viaggiatori saggi, ricordatevi di studiare bene le Mappe!

L'autore di questo post

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Da allora mi dedico alla letteratura per l’infanzia e ragazzi, tra studio, letture e i primi passi nel dietro le quinte del mondo editoriale.

Nessun commento su ""Mappe" per i viaggiatori più curiosi"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *