L'Olandese Volante

Da oggi, e per ogni mese, parleremo di pirati. Ma voglio essere chiaro fin da subito. Se li avessimo incontrati dal vivo, i pirati non erano i tipi divertenti che la letteratura, i videogioci e gli anime di hanno raccontato. Erano paurosi, molto violenti e senza scrupoli. Ma mi piace credere che i pirati abbiano vissuto l'inferno quando erano vivi, e ora che non ci sono più, li accogliamo nel paradiso della nostra immaginazione. Amiche e amici, ecco a voi il primo pirata del mese.

Se avete visto Spongebob, di certo conoscerete l'Olandese Volante. Personalmente, adoro il cartone animato Spongebob Squarepants, perché è molto leggero e riesce a farmi ridere tanto, quasi come i Simpson. Possiamo dire che la nostra spugna gialla ha due arcinemici, uno è il Dottor Plankton e l'altro è l'Olandese Volante, un vecchio fanstasma pirata con dei poteri magici

Circondata da luce verdastra, sospesa nelle acque di Bikini Bottom, la nave dell'Olandese fa quasi paura. Da lì sopra lui, osserva gli abitanti del fondale marino e aspetta solo il momento buono per spaventarli. Una volta Spongebob e Patrick sono diventati i suoi scagnozzi, ma combinavano più danni che altro: non riuscivano a spaventare nessuno, anzi, li facevano ridere.

Non direi che è cattivo, diciamo che è un tipo sulle sue. Ad esempio non sopporta quando gli altri si travestono da lui, per Halloween. Ma sa essere socievole e ha un debole per gli zoccoli. Del resto c'era da aspettarselo: è olandese! Ma è anche un furbetto: una volta, quando Spongebob e Patrick hanno trovato il suo tesoro, lui è stato così gentile da lasciarli un paio di dobloni di ricompensa. Meglio che niente, dai.

L'autore di questo post

1 commento su "L'Olandese Volante"

  1. Pingback: Patchy il pirata - Hey Kiddo - Hey Kiddo

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *