Lisa, fa’ in fretta (Verbavolant)

Silvia Oriana Colombo, Lisa, fa’ in fretta, VerbaVolant Edizionilvia Oriano Colombo

Lisa fa’ in fretta racconta la pura e semplice verità: chi ha a che fare con dei bambini lo sa, che siano figli, nipoti o fratellini, la mattina è sempre un trauma. Gli occhi che proprio non si vogliono aprire, il lettino accogliente che non si vuole lasciare e il pigiamino caldo che non si ha voglia di togliere. Alzarsi la mattina, è difficile, non perché non si abbia voglia di andare a scuola o di rivedere gli amichetti, ma perché tutto procede troppo velocemente, e ai bambini non va. Non va di lavare i denti e il faccino, non va di fare la coda se prima non si trova l’elastico per capelli preferito, si ha voglia di guardare almeno un po’ di cartoni… e poi c’è la merenda da infilare in cartella all’ultimo minuto, i genitori che fanno tardi al lavoro, la lezione da ripetere e i biscotti da inzuppare nel latte che, se si ha fretta, non si inzuppano bene…

Le lancette vanno troppo veloci la mattina e Lisa, la protagonista di questo libro, lo sa bene. Ogni bambino potrà ritrovarsi in questo albo alla perfezione, ma – perché no? – anche quei grandi che la sveglia non riescono proprio a sentirla troveranno subito qualcosa in comune con la piccola Lisa.

Per Lisa, come per ogni bambino, tutto è un gioco: lo spazzolino da denti usato come un pennello, la coperta che diventa un lungo mantello da principessa, i biscotti che formano una grossa torre magica… insomma, Lisa non ne vuole proprio sapere di uscire, vuole stare a casa con il suo gatto e giocare tutto il giorno. Peccato che proprio non si può, i genitori faranno tardi al lavoro e i fratelli più grandi devono anch’essi essere portati a scuola, come si fa quindi?

Per fortuna la mamma sa sempre che cosa fare e trasforma i giochi di Lisa in un altro e nuovo gioco: come ogni mattina riesce a convincere la piccola a lasciare la loro casa calda e sicura per salire in sella alla loro magica (e velocissima) bicicletta in direzione della scuola, e di magia un po’ ce n’è anche lì: sicuramente gli amici di Lisa hanno la sua stessa fantasia e la spensieratezza  per trasformare ogni piccola cosa in un gioco incantato.

Un libro adatto a tutti i bambini piccini o più grandicelli, con dei disegni dai tratti semplici creati dalla stessa autrice che rappresentano pienamente la frenesia dei genitori e la dolcezza dei piccoli, i loro tempi differenti, che spesso non combaciano, ma che tornano a scorrere allo stesso ritmo quando si trova il tempo di una carezza in più.

L'autore di questo post

Blogger, accanita lettrice, divoratrice di serie tv e sognatrice incallita. Adoro Londra, i concerti, i dolci e leggere libri, specialmente distopici e fantasy, e aspiro a diventare una studentessa di Hogwarts!

Nessun commento su "Lisa, fa’ in fretta (Verbavolant)"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *