Leggere mi piace… e mi dà il vero coraggio

Proseguiamo con Leggere mi piace, la rubrica che poi è un vero e proprio progetto: vogliamo invogliare i ragazzi a leggere e a dire che cosa ne pensano di ciò che leggono. 

Piccoli recensori crescono, ma soprattutto grandi lettori si allenano nello sport più bello del mondo! 

La recensione più letta e più apprezzata vincerà un premio, ovviamente un premio dotato di pagine. Valgono i like su Facebook, i retweet e l’aggiunta ai preferiti su Twitter, i commenti direttamente sul sito, insomma, vale proprio tutto basta che lasciate una traccia della vostra lettura. Divertitevi con noi!

La Redazione HK

Il coraggio di vivere

di Fabio Virdis  e Francesca Masala

 Il libro " Il coraggio di vivere" racconta la vita di Nedo Fiano, un ebreo vissuto a Firenze, durante il fascismo. Sua madre era la proprietaria di una pensione in cui vivevano la loro famiglia e suo nonno. I soldi che si guadagnavano nella pensione, uniti ai pochi che guadagnava il padre, riuscivano a far vivere degnamente tutta la famiglia.
Quella che in molti potrebbero pensare sia una povera vita, per Nedo invece non lo era: giocava con gli amici, andava a scuola e girava liberamente per la città. Per colpa delle leggi razziali, però, tutto cambiò, smise di andare a scuola e di girare liberamente per la sua città, infine, fu portato ad Auschwitz, il famoso campo di concentramento situato in Polonia. Nedo così, vive la cruda realtà del campo: le cattive condizioni in cui si lavorava, l'igiene precaria, la perdita dei genitori e la sottomissione alle guardie naziste. Dopo due anni viene liberato dall’esercito russo. E' un libro ricco di emozioni, che ci fa riflettere, ma soprattutto ricordare un periodo triste, drammatico, della nostra storia, che non va dimenticato, ma che deve servire a noi giovani come messaggio di speranza per costruire un mondo migliore.
 
 

28 commenti su "Leggere mi piace… e mi dà il vero coraggio"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *