Nove giorni in una soffitta…leggendo libri francesi!

Vi  immaginate come sarebbe passare nove giorni in una soffitta? Nella soffitta della scuola o magari in quella di una biblioteca? Salireste i gradini, aprireste la porticina e vi trovereste davanti  mucchi di cose che ormai non vi ricordavate nemmeno di avere, insieme a oggetti di cui non sapevate nemmeno l’esistenza…chissà, forse potreste scoprire anche un classico tesoro da soffitta!

Ebbene cari kids, per chi abita a Bologna o nelle sue vicinanze, i “nove giorni in una soffitta” passeranno in fretta se li trascorrerà alla Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani, che nei giorni che vanno dal 30 maggio al 7 giugno ospiterà libri francesi tradotti, dai romanzi agli albi illustrati in lingua, e dagli autori più conosciuti come Bernard Friot, Marie-Aude Murail, Jean-Claude Mourlevat) o quelli emergenti come Hélène Vignal e Christophe Léon.

Un tuffo in terra francese dunque che le libraie concederanno a tutti, in particolare alle scuole, che avranno l’occasione di ascoltare letture animate, sperimentarsi attraverso laboratori tematici, e curiosare liberamente.

Il programma è ricco e accattivante, grazie alla collaborazione di più enti che collaborano con la libreria: Alliance Francaise – Bologna, SalaBorsa Ragazzi, Biancoenero, Camelozampa, Sinnos, Vitamina (Società Europea di Edizioni). Allora ve lo lasciamo qui così ci date un’occhiatina:

Sabato 30 maggio
S’il vous plaît… Lis-moi ce soir! 1995-2015:
mostra bibliografica degli albi dei 7 illustratori francesi i cui libri furono oggetto, vent’anni fa, dell’omonima mostra organizzata in collaborazione con l’Alliance Française: Nicole Claveloux, Jean Claverie, Henri Galeron, Nicole Lambert, Pef, Claude Ponti, Grégoire Solotareff.

Domenica 31 maggio
Apertura straordinaria della libreria
ore 17,30: “Storie dalla Francia”
Letture di albi Babalibri, in occasione dei 15 anni della casa editrice

Lunedì 1 giugno
ore 17,30: Letture in lingua per bambini dai 4 agli 8 anni a cura di Alliance Française e Accademia Drosselmeier

Mercoledì 3 giugno
ore 9,30 – ore 11,00 Una mattina carica di “Vitamina”
Incontro per le scuole con Lodovica Cima, per la presentazione della nuova rivista per bambini. Come tutti i bambini francesi, ora anche i bambini italiani hanno una rivista di storie, fumetti, giochi,divertimento, tutta per loro. Nasce VITAMINA, edizione italiana di J’aime lire.

Giovedì 4 giugno
ore 17,30: Letture in lingua per bambini dai 4 agli 8 anni a cura di Alliance Française e Accademia Drosselmeier

Venerdì 5 giugno

Ore 9,00: La settima onda e altre storie
Incontro con Vincent Cuveliier per le classi del II ciclo della scuola primaria

ore 11,00: Leggere e tradurre
Il liceo Galvani, da alcuni anni, ha dato vita al progetto “Seuil: traverser les textes”, che vede i ragazzi protagonisti di traduzioni di testi inediti. Gli studenti incontrano Federico Appel, traduttore
del romanzo, Reato di Fuga, Christophe Léon, (Sinnos, 2015).

Ore 17,30: I bambini sono cattivi?
Incontro con Vincent Cuvellier, autore di numerosi romanzi e albi per ragazzi. Ha pubblicato per i maggiori editori francesi: Gallimard, Rouergue, Thierry Magnier, Helium, Bayard. In Italia è stato tradotto da Sinnos, con il bellissimo albo La prima volta che sono nata, e da Biancoenero, nel cui catalogo troviamo quattro titoli: Giancretino e io, Scappiamo!, La settima onda e Mamma e papà oggi sposi.

Questo è il programma così come lo trovate sul sito…mi raccomando accorrete numerosi!

L'autore di questo post

Sono nata nella primavera inoltrata del 1989 , tra i campi coltivati e la nebbia della pianura Bolognese. Dicono di me: saggia, testarda, capace di dare consigli agli altri. Vero. Ma penso sia grazie ad una mia caratteristica: l’eterno conflitto tra finzione e realtà, tra immaginazione e dato di fatto, conflitto che mi tiene incredibilmente in equilibrio. Porto avanti sin dall' infanzia un’inclinazione naturale sia alla filosofia e all’ analitica, sia all’ arte in tutte le sue forme. Suono, canto, disegno, scrivo, e sono sempre alla ricerca di cose nuove da scoprire…In un’unica definizione: un’inguaribile curiosa pignola che non scende mai dalle nuvole.

Nessun commento su "Nove giorni in una soffitta…leggendo libri francesi!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *