La mia fabbrica e Il grande libro dei treni: novità Sinnos!

la-mia-fabbrica_web-207x300Due novità Sinnos, una fatta d’ingranaggi, l’altra che fischia e dondola. Si tratta di due albi, il primo, La mia fabbrica di Chihiro Takeuchi, illustra l’immaginazione di una bambina che con ingredienti stravaganti, nella sua personalissima fabbrica, dà vita a bizzarri personaggi. Per esempio, voi sapevate che per fare un leone servono gomitoli di lana, biscotti, scope, arance e spazzole? E per fare un pavone, invece, servono lecca lecca, foglie, uva, bottiglie, pere e ciliegie? E suo fratello? Di cosa sarà fatto un fratello? Di ingredienti specialissimi, ovviamente, come del resto ciascuno di noi. Ognuno è fatto di tante cose diverse e ognuno ha dentro di sé un misteriosissimo ingrediente segreto che ci rende unici.

La seconda novità è Il grande libro dei treni di Mattias De Leeuw e John Porter, per cui seil-grande-libro-dei-treni_web-222x300 siete appassionati di vecchie locomotive o dei treni più veloci al mondo, questo è il libro che fa per voi.  Si tratta di una piccola enciclopedia per piccoli intenditori, illustrata sapientemente da De Leeuw che, per l’occasione, crea un piccolo giochetto da fare sfogliandone le pagine, ci sono infatti un cane, tre strane sorelle e un cuoco che si nascondono in ogni pagina pur attraversando epoche diverse, riuscirete a trovarli? Inoltre potrete soddisfare le vostre curiosità, scoprirete infatti quale fu la prima locomotiva e chi la costruì, quali paesi collegava il celeberrimo Orient Express o qual è la ferrovia più lunga del mondo.

Insomma, è proprio un libro ricco di interessanti curiosità sul mondo dei treni e sulla possibilità che la sua invenzione diede a migliaia di persone in tutto il mondo di viaggiare e di spostarsi più facilmente da un posto all’altro.

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

Nessun commento su "La mia fabbrica e Il grande libro dei treni: novità Sinnos!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *