La lettura ti fa grande – Festival dei piccoli lettori

13179048_812513928853391_419086884210002528_n

letturaA Calimera si diventa grandi con la lettura. Sì, cari bambini, bambine e genitori, è proprio così. Non basta il cibo per crescere. Leggere, comprendere, confrontarsi sono strumenti indispensabili per aggiungere tacchette sul metro-misura-altezza.

È questa l’ispirazione che anima  La lettura ti fa grande-Festival dei piccoli lettorigiunto alla sua 16ª edizione, che si terrà a Calimera (Le), dal 26 al 28 maggio, all’interno della rassegna fatti umaniPercorsi di memoria e cittadinanza

Il programma prevede l’apertura dell’evento con la consegna del Premio Città di Calimera all’autrice Silvia Vecchini, per il libro Le parole giuste. Il festival prosegue attraverso numerosi incontri con gli autori dei libri che si contenderanno il premio del concorso previsto all’interno della manifestazione: Christian Antonini con Fuorigioco a Berlino, Gigliola Alvisi con Piccolissimo me, Simona Bonariva con Mafia e graffiti, Ornella Della Libera con I nuovi casi dell’agente speciale Blondie. Storia di una poliziotta dalla parte dei ragazzi. 

Tante saranno le attività di lettura e i laboratori creativi. L’autrice Chiara Lorenzoni condurrà Il cielo è di tutti, sull’albo illustrato Amali e l’albero, realizzato in collaborazione con Amnesty International. Il cavallo e il soldato sarà invece l’albo su cui si baserà l’attività di Favola in scena, la magia del kamishibai. La cooperativa sociale Il Dado gira guiderà i bambini in Spaginando… giocando, percorsi narrativi giocati, attraverso immagini, suoni, colori, emozioni con arte e giochi di strada. La libreria Voltalacarta condurrà Una giornata da favola, con letture animate e laboratori creativi al di là di ogni stereotipo. L’associazione Ci siamo provvederà, infine, alla piantumazione dell’Albero della legalità, presso Piazzetta Antonio Montinaro.

Il festival, inoltre, offrirà a grandi e piccoli l’occasione di confrontarsi con il vasto mercato dell’editoria per i piccoli lettori, attraverso una Mostra-mercato dell’editoria per bambini e ragazzi.

Cari bambini, volete diventare veramente grandi? Non vi resta che partecipare alle giornate di La lettura ti fa grande. Le tacchette sul vostro metro-misura-altezza diventeranno tantissime e crescere sarà anche molto più divertente.

[qui sotto il programma completo della rassegna fatti umani e del festival La lettura ti fa grande]

L'autore di questo post

Pugliese da sempre, vive stabilmente a Maglie da dove ogni tanto si sposta lasciando cadere briciole per terra, nella speranza di poterle un giorno seguire di nuovo. Se dovesse trovare dei funghi in città, li raccoglierebbe come Marcovaldo e seguirebbe carponi un soriano per apprendere i segreti del regno dei gatti. E, come succede a Marcovaldo (uno dei suoi idoli), sebbene affascinata dai segni delle grandi città, il suo sguardo cade sempre sui formicai brulicanti, i germogli, i frutti sugli alberi, cui si legano i suoi desideri, cogliendo lo scorrere del tempo attraverso i mutamenti delle stagioni. Legge di tutto, cammina tanto, scarabocchia animali e paesaggi con un tratto pop e cresce sentendosi sempre più piccola. La letteratura per l’infanzia è per lei la bella illusione di un mondo in cui un’armonia tra l’uomo e l’ambiente è ancora possibile.

Nessun commento su "La lettura ti fa grande – Festival dei piccoli lettori"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *