La festa dei frutti

Gerda-Muller-La-festa-dei-frutti-Babalibri-18_modificato

Mise en page 1Con la primavera arriva in libreria il nuovo libro di Gerda Muller, La festa dei frutti, Babalibri, un coloratissimo albo in cui, tra fiori e frutti, semi e fusti, si illustrano le caratteristiche principali della frutta che mangiamo. Sullo sfondo la storia di Sofia, una bambina di città che però ama tantissimo la campagna, tanto che le sue vacanze preferite sono quelle in campagna dalla zia. La storia inizia proprio con l’arrivo di Sofia dalla zia e dal cugino Michele, trascorrerà con loro due settimane raccogliendo ciliegie, fragole… a proposito, il seme della ciliegia è ben evidente, e quello della fragola? Michele farà notare a Sofia questo simpatico dettaglio e insegnerà a Sofia tanto altro, come, per esempio, costruire un rifugio per le forbicine, importanti insetti mangiatori di afidi. Al ritorno dalle vacanze, il papà annuncia a Sofia che dovranno trasferirsi nel Sud della Francia e Sofia si sente un po’ triste perché dovrà lasciare i suoi amici e la sua casa. Per fortuna, però, la casa nuova è circondata da un grandissimo giardino con tanti alberi da frutta e rovi di more. La prima persona che Sofia incontra è Maria, la figlia dei vicini, è un po’ più grande di lei, frequenta l’istituto tecnico agrario e sa tante cose sulla campagna. Sofia cerca di mandar via la nostalgia verso i suoi vecchi amici impegnandosi in piccoli lavoretti come annaffiare i meloni, raccogliere fichi e olive e osservando come la campagna cambi col passare delle stagioni. Tra agrumi e castagni, melograni e cotogni, il tempo passa in fretta e Sofia inizia ad ambientarsi nella nuova scuola accogliendo con entusiasmo l’invito dell’insegnante a organizzare un’esposizione in cui ogni membro della classe spiegherà e illustrerà come cresce il suo frutto preferito.

Fanno da cornice alla storia tante curiosità e cenni storici e scientifici su piante e frutti, le illustrazioni, poi, sono magnifiche, pare quasi di sentire odori e sapori, per cui, se volete un consiglio, mentre leggerete questo libro, tenete pronta una bella ciotola di frutta, la divorerete in un istante!

 

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

Nessun commento su "La festa dei frutti"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *