Immagina e costruisci con Toca Builders!

 “Se riesci a immaginarlo puoi anche costruirlo”!

Questo è l’invito a mettersi all’opera di Toca Boca, sviluppatore svedese molto amato da bambini e genitori (ne abbiamo già parlato due volte, qui e qui). Con Toca Builders abbiamo a disposizione un mondo da costruire e sei validi aiutanti per farlo. Conosciamoli:

9025661571_84c33c93fe

Blox muovendosi in tutte le direzioni fa cadere mattoncini alle sue spalle e distrugge i mattoni che trova davanti a sé.

Cooper (il mio preferito) camminando, da bravo equilibrista, su una grossa palla di spugna imbevuta di vernice dipinge le superfici su cui passa.

Vex salta e a ogni salto un mattone compare sotto i suoi piedi.

Stretch può mettere i suoi blocchi ovunque, anche sospendendoli in aria, a diverse altezze.

Connie solleva con la sua gru i blocchi e ne può cambiare la posizione.

Jum-Jum si diverte a spruzzare la vernice colorando i mattoni.

Rispetto alle altre applicazioni di Toca Boca, l’inizio del gioco è stato un po’ meno immediato, ma una volta capito come muoversi le possibilità offerte sono molteplici. Ci troviamo in una specie di isola, circondata dal mare; toccando il piccolo viso tondo in basso al centro scegliamo con quale personaggio cominciare a costruire e, per ognuno di questi, possiamo poi scegliere la direzione da seguire, i colori dei mattoncini o della vernice da usare. Grazie alla funzione snapshot potete fare una foto alle vostre creazioni, inoltre i salvataggi automatici permettono di non perdere i paesaggi già realizzati (si possono poi eliminare nella schermata iniziale). La grafica è molto ben curata e permette di esplorare interamente la superficie dell’isola, osservando tutto dall’alto o al livello dei muratori.

Toca Builders, adatta per i bambini dai cinque anni in su, come le altre applicazioni Toca Boca di cui vi abbiamo parlato, è un gioco di tipo “sandbox”, ovvero senza obiettivi prestabiliti da raggiungere e senza limiti di tempo, vi lascia così liberi di creare il mondo che più preferite. In questo periodo l’app è in promozione, la potete scaricare gratuitamente qui

L'autore di questo post

Classe 1982, pugliese, fiorentina d’adozione e con un debole per la Francia. Da quando ho scoperto A. A. Milne e Astrid Lindgren, mi è stato chiaro all’improvviso che cosa avrei fatto da grande e poco importa il fatto che un po’ grande lo fossi già. Da allora mi dedico alla letteratura per l’infanzia e ragazzi, tra studio, letture e i primi passi nel dietro le quinte del mondo editoriale.

Nessun commento su "Immagina e costruisci con Toca Builders!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *