Il romanzo per Kids che cita Poe

566-1068-0Quest'anno non posso andare in vacanza nella campagna inglese, come ho fatto l'anno scorso. Non faccio i capricci, ma non vi sto a dire quanto mi pesi, perché la adoro tanto da pensare di essere nata lì qualche vita fa.

Sapete che cosa mi ha aiutato a superare la nostalgia da vacanza in questi giorni? Un libro, Quella casa sulla collina, il nuovo lavoro di Linda Newbery, scrittrice che io non conoscevo, ma che ho deciso starmi davvero simpatica.

Oltre a essere molto piacevole da leggere (ho impiegato pochissimi giorni a leggere questo romanzo e ora lo sto regalando ai miei nipotini!), questa scrittrice inglese vive per davvero nella campagna con gatti e galline e passa il suo tempo a leggere e a scrivere, per nostra fortuna!

Io sono un'adulta, ma ho apprezzato particolarmente queste pagine per un motivo in particolare, anzi un luogo in particolare: Roven Mere. Questo luogo, un'ennesima nuova casa per Tizzie – la protagonista -, porta il mistero in una storia dove si trovano altri temi importantissimi, come ad esempio quello della famiglia. 

Un mistero dalla grande eredità letteraria perché vi svelo che Roven Mere non è altro che l'anagramma per Nevermore ("mai più"), il più celebre verso della poesia The Raven ("Il corvo") del maestro del brivido e del mistero  Edgar Allan Poe

Non è meraviglioso quando i grandi classici della letteratura passano attraverso libri per l'infanzia e fanno centro nei cuori curiosi dei giovanissimi? 

Certo, Poe non è il fulcro del romanzo (qui sotto la trama) ma è quel gioiello che lo impreziosisce, lo contestualizza culturalmente e fa sì che siano pagine che lascino davvero qualcosa ai kids che lo leggono! 

L’undicenne Tizzie e la sua irascibile mamma, Morag, stanno per iniziare una nuova vita (l’ennesima) in un nuovo posto (l’ennesimo) per un nuovo lavoro temporaneo, l’ennesimo. Piove a dirotto nel villaggio che le ospiterà, sepolto nella campagna inglese, e Roven Mere, la gigantesca casa dove Morag lavorarerà come cuoca, sembra parecchio fatiscente e fastidiosamente inquietante. Anche per questo Tizzie non vede l’ora di conoscere Greta,  la figlia di Lord Rupert, il padrone di casa, nella speranza di trovare finalmente un’amica. Però i giorni passano senza che di Greta, né di Lord Rupert si veda l’ombra. Ogni giorno viene annunciato il loro arrivo, ma ogni giorno la speranza viene disattesa. Nel frattempo, Tizzie inizia a scoprire quale mistero avvolge Roven Mere e i suoi strani abitanti…

 

L'autore di questo post

Scrivo testi, immagino mondi.

Nessun commento su "Il romanzo per Kids che cita Poe"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *