I finalisti, sul podio, al Premio Andersen 2015

Il 30 marzo 2015, alle 13:30, il Caffé degli Illustratori della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna era popolato delle più varie “razze librarie”: c’erano librai, editori, organizzatori di eventi culturali, insegnanti, giornalisti. Erano tutti in trepidante attesa per il grande annuncio: i finalisti del trentaquattresimo premio Andersen. A dare la lieta notizia c’erano  la fondatrice della Libreria dei ragazzi di Milano Gianna Vitali; Walter Fochesato e Barbara Schiaffino della rivista Andersen; Pino Boero docente di letteratura per l’infanzia all’Università di Genova nonché assessore alle Scuole e  alle Politiche Giovanili del comune di Genova; Francesca Archinto, Responsabile del  Gruppo Editori per Ragazzi AIE; e non ultimo, il direttore del Museo Luzzati di Genova, dove quest’anno avverrà la premiazione dei libri vincitori, il 23 maggio.

Ma senza dilungarsi troppo, andiamo a vedere i libri che sono arrivati in finale. “È stato un compito arduo” ha detto la giuria: “Ma infine, dopo molte discussioni, siamo arrivati ad avere tre finalisti per ogni categoria”. Ecco a voi i libri sul podio!

MIGLIOR LIBRO 0/6 ANNI

  • La gallina che aveva mal di denti, Bénédicte Guettier, Clichy
  • Vorrei un tempo lento lento, di Luigina Del Gobbo con illustrazioni di Sophie Fatus, Lapis
  • Piccolo elefante cresce, di Seysle Joslin con le illustrazioni di Leonard Weisgard0-6

MIGLIOR LIBRO 6/9 ANNI

  • La città che sussurò, di Jennifer Elvgren con le illustrazioni di Fabio Santomauro, Giuntina
  • A ritrovar le storie, di Annamaria Gozzi e Monica Morini con le illustrazioni di Daniela Iride Murgia, Edizioni Corsare
  • Niente ferma Gufetta!, di Gwendoline Raisson, con le illustrazioni di Cati Baur, Babalibri6-9

MIGLIOR LIBRO 9/12

  • Cuori di waffel, Maria Parr, Beisler
  • Il mio primo Don Chisciotte, di Fèlix Lorioux adattato da Bianca Lazzaro, Donzelli
  • Federico il pazzo, di Patrizia Rinaldi con le illustrazioni di Federico Appel, Sinnos9-12

MIGLIOR LIBRO OLTRE 12 ANNI

  • Amici, Yumoto Kazumi, Atmosphere libri
  • Il mondo fino a 7, Holly Goldberg Sloan, Mondadori
  • Immagina di essere in guerra, Janne Teller, Feltrinellioltre12

MIGLIOR LIBRO OLTRE I 15 ANNI

  • L’estate dei segreti perduti, Emily Lockhart, De Agostini
  • Io no!…o forse sì, Biancoenero edizioni, David LaRochelle
  • Se tu fossi qui, Davide Rondoni, Edizioni San Paolooltre15

MIGLIOR LIBRO DI DIVULGAZIONE

  • Professor Astro gatto e le frontiere dello spazio, Dominic Eallinam, con le illustrazioni di Ben Newman , Bao Publishing
  • Il mondo segreto delle piante, di Jeanne Failevic e Vèronique Pellissier  con le illustrazioni di Cècile Gambini, Editoriale Scienza
  • Cantalamappa, di Wu Ming con le illustrazioni di Paolo Domeniconi, Electa Kidsdivulgazione

MIGLIOR LIBRO ILLUSTRATO

  • Segreto di famiglia Isol,Logos
  • Squeak, Rumble, Whomp! Whomp! Whomp!, di Wynton Marsalis con le illustrazioni di Paul Rogers,  Curci Young
  • Oh, i colori!, di Jorge Luján con le illustrazioni di Piet Grobler,  Lapisillustrato

MIGLIOR LIBRO FATTO AD ARTE

  • Vedere il giorno, Emma Giuliani, Timpetill
  • L’icredibile viaggio di Shackleton, William Grill, Isbn Edizioni
  • Io sono così, di Fulvia degl’Innocenti con le illustrazioni di Antonio Ferrara, Settenovearte

MIGLIOR LIBRO MAI PREMIATO

  • L’albero, Shel Silverstein, Salani
  • Babbo Natale, Raymond Briggs, Rizzoli
  • Petite, Geneviève Brisac, Piemmemaipremiato

MIGLIOR LIBRO A FUMETTI

  • Ferriera, Pia Valentinis, Coconino
  • Smile, Raina Telgemeier, il Castoro
  • Aspettando il vento, di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia con le illustrazioni di Simone Cortesi, Beccogiallofumetto

Oltre ai consueti premi fuori categoria come il premio Roberto Denti alla libreria per ragazzi che si sia distinta per la migliore promozione culturale, al miglior scrittore e miglior illustratore dell’anno, la giuria aggiungerà altri premi. Quali? Non ha voluto dirlo per non rovinare la sorpresa, suscitando in noi ancora più curiosità.

Ora non resta che attendere l’annuncio dei vincitori … in bocca al lupo, e che vinca il migliore!

L'autore di questo post

Sono nata nella primavera inoltrata del 1989 , tra i campi coltivati e la nebbia della pianura Bolognese. Dicono di me: saggia, testarda, capace di dare consigli agli altri. Vero. Ma penso sia grazie ad una mia caratteristica: l’eterno conflitto tra finzione e realtà, tra immaginazione e dato di fatto, conflitto che mi tiene incredibilmente in equilibrio. Porto avanti sin dall' infanzia un’inclinazione naturale sia alla filosofia e all’ analitica, sia all’ arte in tutte le sue forme. Suono, canto, disegno, scrivo, e sono sempre alla ricerca di cose nuove da scoprire…In un’unica definizione: un’inguaribile curiosa pignola che non scende mai dalle nuvole.

Nessun commento su "I finalisti, sul podio, al Premio Andersen 2015"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *