Hit Mania Estate 1980

Benvenuto Sole!

E benvenuta estate: caldo, racchettoni; ma anche pic-nic, pedule e calzoncini. I nuovi amici e quelli di sempre; i primi baci – e le prime lacrime (non vi preoccupate: servono anche quelle) e le prime di tutta una serie, perchè si sa, l'estate è sempre La Grande Iniziatrice.

E ovunque trascorrerete le vostre vacanze, io mi auguro abbiate con voi tre cose indispensabili: tanti libri, tanta crema solare, e – soprattutto – la colonna sonora giusta per ogni momento. Perchè, che voi siate a Pinarella di Cervia, Honolulu o Bardonecchia, la canzone che ascolterete mentre dal finestrino saluterete i bagni di notte e i racconti di paura all'ombra di una torcia e un sacco a pelo – "Ci vediamo l'anno prossimo, Estate" – sarà la canzone che racchiuderà i tre mesi più intensi dell'anno di ogni Kiddo; e saprà di sale e di gelati, e profumerà di genzianelle e maestrale.

E quella canzone, credetemi, Kiddies, ve la porterete nel cuore per tutta la vita.

Questa è una storia vecchia come il mondo. Così vecchia che anche i vostri coteanei di trent'anni fa' si prendevano le stesse cotte (e le stesse insolazioni) all'ombra dello stesso sole, ma i loro walkman  suonavano musica diversa.

E qual era questa musica? Quali sono stati i singoli più venduti negli anni '80?

1. George Michael – Careless Whisper (1984): Sassofoni e romanticismo per il Re della Dance degli anni '80. Una canzone-culto che non ha niente da invidiare al Tempo delle Mele.

2. Modern Talking – You're My Heart, You're My Soul (1984): Capelli cotonati e discutibilissime giacche maschili spalline-munite. Canzone d'amore in leggera chiave dance, per quei Kiddies che, nonostante il cuore, si trovano ad essere un po' allergici al miele.

3. USA for Africa – We Are The World (1985): The King of Pop, ma non solo (e parliamo di star del calibro di Ray Charles, Diana Ross, Bob Dylan, Tina Turner e dobbiamo fermarci qua, altrimenti non bastano le battute). Molto più di una canzone: un manifesto, che ci ricorda che non tutti i Kiddies sono fortunati come noi. Non tutti si possono permettere crociere e resort. Molti Kiddies non possono nemmeno permettersi il pane. E sarebbe bene ricordarselo sempre: che l'estate non sia solo vacanza, ma anche volontariato. E così pure tutto l'anno.

4. Europe – The Final Countdown (1986): Qua entriamo nel pieno Spirito degli anni '80: capelli cotonatissimi, pantaloni attillatissimi e androginia e synth spinti come se non ci fosse un domani. Se avete programmato una gara di nuoto col vostro vicino di ombrellone, questa è la canzone di riscaldamento psicologico giusto. L'assolo di chitarra a 3:21, è la carica che vi serve. 

5. Whtiney Houston – I Wanna Dance With Somebody (1987): La compianta voce del r&b canta una canzone per le Kidde scatenate in sandaletti e minigonna che sanno divertirsi anche senza maschietti (che – diciamocelo –  a ballare sono spesso più imbranati e goffi di Tazmania).

6. Madonna – Like a Prayer (1989): Credevate non ci fosse spazio per la Regina del Pop in questa classifica? Ingenui. Niente, lei è Madonna, e non credo ci sia altro da aggiungere.

E, per concludere, tolgo un attimo le vesti del disc-jockyey alla Classifica di Wikipedia dei Singoli più Venduti  per consigliarvi la mia personalissima hit che nella compilation di un buon Kiddo nostalgico non può assolutamente mancare: per un'estate all'insegna dei gavettoni – e, ovviamente, degli anni '80 – che anche se non si trova l'amore, ci si diverte lo stesso (e magari anche di più).

L'autore di questo post

3 commenti su "Hit Mania Estate 1980"

  1. Sono nata nel 1986 ma di queste canzoni ho bellissimi ricordi, le ho recuperate quasi tutte e fanno parte della mia compilation del cuore…
    Sono classici intramontabili, dopo tutto!!

    3. USA for Africa – We Are The World (1985): E’ fantastica, dolcissima e le voci che si uniscono per farcela ascoltare sono decisamente le migliori!!

    4. Europe – The Final Countdown (1986): Quanto è bella anche questa!!!

    5. Whtiney Houston – I Wanna Dance With Somebody (1987): Amo Whitney, mi piacciono moltissimi dei suoi pezzi… insieme ad Aretha sono due delle mie cantanti preferite!

    6. Madonna – Like a Prayer (1989): altro pezzone, che dire??

  2. Julia Santoloci

    E questi sono soltanto i singoli più venduti di sempre.
    Se dovessi stilare la mia personale classifica Eighties ne verrebbe fuori un’antologia da Signore Degli Anelli – per dimensioni. Solo con trucchi da glamster e orecchini giganti alla Cindy Lauper anziché orecchie da elfo e anelli del potere.
    Da Cat Stevens a Simon and Garfunkle, passando per i Dead Or Alive e riscoprendo anche qualche pezzone italiano da Camerini a Lorella Cuccarini.

    E come diceva sempre il mio insegnante di inglese: “Don’t undervalue the Eighties!”.

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *