“Herman e Rosie” di Gus Gordon

64386z-B5JE9CMRHerman e Rosie vivono in una grande città, entrambi amano i film sull’oceano e soprattutto la musica jazz. Ma c’è un piccolo particolare non trascurabile, non si sono mai incontrati. Fino a che un giorno, anzi una bellissima notte, si incontreranno al chiaro di luna e nulla sarà come prima.

Una storia urbana, sin dalla mappa di New York nelle prime pagine, con segnalate le posizioni delle abitazioni di Herman e Rosie, i protagonisti di questa storia musicale e romantica, nonché del miglior chioschetto di hot dog della città.

Personalmente, mi sono innamorata subito della copertina e della quarta di copertina, raffiguranti un disco in vinile all’interno della sua copertina un po’ ingiallita dal tempo. Per poi passare a gongolare felice per le citazioni dei nomi di grandi jazzisti come Dizzy Holiday, Miles McGoo, Louis Basie…

Un libro raffinato, che profuma di vecchi film, musica jazz e ambientato nella Grande Mela, città dove tutto può accadere, anche di provare solitudine in mezzo a milioni di persone.

64386za-7R7ZLV6M

Herman e Rosie è un libro scritto e illustrato in maniera delicata ma stravagante da Gus Gordon e pubblicato da Motta Junior.

Consigliato dai 3 anni in su, accompagnato dal fruscio della puntina di un giradischi azionato da mamma e papà e da caramelle che si attaccano ai denti.

 

L'autore di questo post

Lettrice compulsiva | Nerd inside&outside | Regina del kitsch | Lanciatrice di unicorni | Seguo troppi telefilm |

2 commenti su "“Herman e Rosie” di Gus Gordon"

  1. Pingback: Letture da Kiddo – dicembre – L'unicorno, la Daze e l'armadio

  2. Pingback: Letture da Kiddo - dicembre

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *