Frühstück, il primo morso della giornata!

Un antico detto consiglia di fare una colazione da re, un pranzo da principe e una cena da povero.

In Germania questo invito è decisamente preso sul serio: la mattina si comincia con il Frühstück , letteralmente “primo morso” e, credetemi, non  è cosa facile decidere a quale delle tante golosità del ricco menù teutonico lo si vuole dare.

Parlando di pasto reale comincerei mordendo la Regina incontrastata della colazione tedesca: la Salsiccia!

Sapevate che il tedesco medio consuma circa 30kg di salsiccia l’anno a colazione? Per darvi un’idea, questo è il peso medio di un bambino di 9 anni!

In Germania esistono più di 1500 tipi di salsicce, la più comune è quella bavarese che, come la maggior parte degli insaccati tedeschi, è di colore chiaro tendente al bianco per via della mancanza di additivi chimici e per la lavorazione minuziosa delle carni.

La salsiccia è così radicata nella cultura tedesca che per esprimere approvazione si usa la frase “Es ist mir Wurst” che significa “Per me è salsiccia”!

Ma non di sola salsiccia vive l’uomo: la cucina di questo paese vanta oltre 200 diversi tipi di pane che si accompagnano con carni fredde, formaggi e confetture dolci. I più consumati a colazione sono i  Brötchen, piccoli panini croccanti occasionalmente cosparsi di graniglia. Pare infatti che in Germania vadano pazzi per tutti i tipi guarnizione a base di semi (sesamo, cereali vari, semi di papavero e chi più ne ha più ne metta).

Sedendovi a tavola la mattina potreste poi trovare dei pancakes ed il classico latte e muesli, il cereale che non può mancare in ogni colazione teutonica che si rispetti!

Dal momento che non sono molte le persone che si metterebbero a spadellare salsicce alle sette del mattino, che il muesli non vale perchè non si può cucinare, e che la ricetta dei pancakes è ormai arcinota, per il consiglio mangereccio di oggi opto per un dolce che si collochi tra questi due poli culinari.

Più affine alle nostre abitudini alimentari ma meno conosciuto di un pancake -e rigorosamente tedesco- il piatto del giorno è… Streuselkuchen!!!

Traduco per chiunque all’ascolto non fosse germanofono: sto parlando di una deliziosa torta impreziosita da una “crosta” di impasto alla cannella, che va servita con una pallina di gelato alla crema. Insomma, da leccarsi i baffi!

Passiamo agli ingredienti:

–          600 gr di farina

–          175 gr di burro

–          3 uova

–          2 dl di latte

–          225 gr di zucchero

–          Mezza bustina di lievito

–          Cannella quanto basta

–          Un pizzico di sale

–          Gelato alla crema

Il metodo di preparazione è molto semplice:

Sciogliete 100 gr di burro e amalgamatelo con 500 gr di farina, 150 gr di zucchero, il lievito setacciato, le uova, il latte e un pizzico di sale. Imburrate e infarinate uno stampo per torte e versatevi il composto.

Prendete un recipiente e metteteci la farina, il burro, lo zucchero rimasto e la cannella e impastate fino ad avere un’amalgama sbriciolata. Compattatela e ponetela in frigo per mezz’oretta. Poi grattugiate questo composto sulla torta con una grattugia a fori larghi.

Cuocete la torta in forno caldo a 180° per 45 minuti.

P.S. Non dimenticate la pallina di gelato!

L'autore di questo post

Sono Alessandra e mi occupo di libri per bambini, floriterapia di Bach, laboratori creativi e tecniche di massaggio (non necessariamente in quest'ordine!). Da anni lavoro con cuccioli di tutte le età, leggendo libri, inventando storie, creando e giocando con loro.

Nessun commento su "Frühstück, il primo morso della giornata!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *