Ecco i vincitori del premio Nati per leggere

Sono stati annunciati i vincitori della IV edizione del premio Nati per leggere, il progetto che dal 1999 si occupa di promuovere la lettura ad alta voce per bambini dai 6 mesi ai 6 anni su tutto il territorio nazionale grazie alla collaborazione di educatori, bibliotecari, pediatri, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato. Alla base del progetto c’è la convinzione che la lettura ad alta voce di libri sia per i bambini un importantissimo strumento di sviluppo affettivo e cognitivo, consolidi la relazione bambino-genitore e la bellissima abitudine a leggere che poi ci si porta avanti anche da grandi.

I vincitori di questo oscar della letteratura di qualità per mini kids in età prescolare verranno proclamati ufficialmente il 20 maggio al Salone del libro di Torino ma vi diamo un’anteprima di quelli che la giuria di esperti ha decretato i migliori.

Buongiorno_postinoPer la sezione Nascere con i libri (18-36 mesi) ha vinto “Buongiorno postino” di Michael Escoffier e Matthieu Maudet edito da Babalibri. La deliziosa e divertente storia di un postino che consegna pacchi a tutte le coppie di animali che sono felicissimi di vederlo perché all’interno c’è sempre un bel bebè. Ad una coppia di pinguini viene però consegnato un coccodrillo! Dopo la sorpresa la reazione sarà di felicità, tenerezza ed accoglienza per il nuovo arrivato anche da parte dei fratellini. Una storia per parlare di diversità, accettazione dell’altro e famiglie adottive.

120220_lupibluPer la sezione Nascere con i libri (3-6 anni) si è aggiudicato il riconoscimento “La città dei lupi blu” di Marco Viale edizioni Giralangolo. Nella città dei lupi blu abitano solo lupi blu, tutto è di questo colore e i giorni scorrono uno dopo l’altro in modo uguale e monotono. Fino a che non arrivano in città un lupo rosso allegro e fischiettante in sella ad una bicicletta rossa e poi uno giallo e spericolato a sconvolgere le giornate ripetitive di questa comunità. Una storia che parla ai più piccoli in modo informale e allegro di accoglienza e anticonformismo.

NZO

 

Cornabicorna 2La sezione Crescere con i libri (libri dedicati al tema coraggio), che ha coinvolto come giudici anche bambini tra i 3 ed i 6 anni, vede due vincitori a pari merito: “Ti mangio!” dell’autore ed illustratore inglese John Farrel (Il castoro) e “Cornabicorna” scritto dal francese Pierre Bertrand ed illustrato da Magali Bonniol edito da Babalibri. Il primo è un libro vorticosamente divertente, pieno di colpi di scena, mostri e personaggi buffi che inizia con Leo e Sara, due fratelli, in gita in bici e skateboard per il bosco.  Leo viene inghiottito all’improvviso da un grande e pelosissimo mostro e da qui parte una imperdibile girandola di eventi e risate. Cornabicorna è invece la storia di Pietro, un bambino capriccioso che fa storie per tutto e soprattutto per mangiare la minestra anche se il suo papà gli minaccia l’arrivo della temibile strega Cornabicorna. Anzi quando la strega una notte spunta dal suo armadio Pietro non avrà paura ma studierà un modo fantasioso e coraggioso per mandarla via!

Pronti a correre in libreria?

L'autore di questo post

Nessun commento su "Ecco i vincitori del premio Nati per leggere"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *