Due eroi inseparabili

due-eroi-inseparabili-8883623762La nuova uscita Babalibri ci porta dritti dritti in India e ci fa conoscere due amici che hanno la stessa età, otto anni, solo che uno è un bambino e si chiama Appoos, l’altro è un elefantino e si chiama Mammut. Il padre di Appoos è il custode di Mammut, l’elefante del tempio. Mammut e Appoos sono cresciuti insieme e trascorrono l’uno accanto all’altro fantastiche giornate. Appoos sa come prendersi cura del suo amico, glielo ha insegnato il padre, sa come va nutrito, pulito e coccolato. Un giorno, durante il quotidiano bagnetto al fiume, mentre Mammut e Appoos giocavano, arrivò una pioggia monsonica, grossa e improvvisa. A un tratto il cielo divenne un muro d’acqua e il fiume si fece sempre più alto. Appoos montò su Mammut per mettersi in salvo e i due non poterono far altro che restare immobili. Ma una voce chiedeva aiuto, c’era qualcuno in difficoltà e Mammut, guidato dal suo udito sopraffino, riuscì a individuarne la provenienza e a trarre in salvo una scimmia che era in balìa della corrente.  Poi si udirono altri versi, un pavone, un tigrotto e un piccolo pipistrello chiedevano aiuto e subito i nostri due protagonisti si diedero da fare per soccorrerli, malgrado l’insistenza dell’insolente e ingrata scimmia che consigliava loro di lasciar perdere. Appoos non ne poteva più delle ritrosie della scimmia così decise di darle una bella lezione, come? Bè, questo dovrete scoprirlo da soli leggendo le avventure di Due eroi inseparabili di Satomi Ichikawa, bravissima autrice franco-giapponese che ha dato vita a bellissimi albi che sono ormai considerati dei cult in molti Paesi. Una storia sull’amicizia tra due esseri, tanto diversi quanto simili, che ci insegna a non giudicare nessuno e che ciascun essere, umano o animale che sia, è importante.

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

Nessun commento su "Due eroi inseparabili"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *