Diario del cattivo papà

Si parla sempre tanto di mamme: mamme imperfette in tv che non aspirano alla perfezione perchè tanto è più lontana di Marte, mamme sempre di fretta che cercano di far quadrare tutto, mamme blogger che raccontano le loro esperienze in diari virtuali. Ma che ne è dei papà? Va bene che la mamma è sempre la mamma  e le donne sono geneticamente più portate alla chiacchiera e al raccontarsi ma il ruolo dei papà è fondamentale e forse ancora poco affrontato. Qui su Hey Kiddo però vi abbiamo già parlato tempo fa di un’esperienza dal punto di vista di un papà: i momenti di vita ed i dialoghi esilaranti di Francesco Uccello con i suoi bambini nel libro “Mo te lo spiego a papà”.

Cover-diario-di-un-cattivo-papàUn esempio divertentissimo di vita familiare raccontata da un padre è “Diario di un cattivo papà”, scritto ed illustrato dal giornalista canadese Guy Delisle ed edito da pochissimo in Italia da Rizzoli Lizard. Delisle ha raccolto e raccontato sotto forma di fumetto in maniera politicamente scorretta e da morire dalle risate le sue scene di vita familiare. Scene di ordinaria follia che vedono come protagonista il papà e i suoi due bambini che come tutti sono portatori sani di mille domande e di situazioni a volte un po’ surreali.

Nelle strisce di questo spiritosissimo libro Delisle ci racconta attraverso piccole storie in forma di cartoon  i suoi tentativi, i fallimenti e le soluzione poco convenzionali che utilizza per affrontare la vita quotidiana in famiglia e le gioie (e i dolori) dell’essere papà. Ad esempio si dimentica per più sere di fila della visita del topino dei denti che aveva promesso a suo figlio, racconta alla figlia una storia traumatizzante su un albero che le cresce nel pancino, cerca di insegnare l’arte della boxe a suo figlio invitandolo ad immaginarsi di picchiare la sorellina, si finge onnisciente di fronte alla mille domande della figlia cercando le risposte su Google. Quale papà non ci si riconosce? Ehm forse fortunatamente non proprio così!

L’autoironia, lo humour e l’irriverenza non mancano di certo in questo libro a fumetti che farà cadere dalla sedia per le risate tutti i papà e non solo.

L'autore di questo post

Nessun commento su "Diario del cattivo papà"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *