Design in cucina for kids

Un pulcino diventa adulto in poche settimane, un gatto in qualche mese, una persona in 13 anni. Durante l’infanzia siamo quello che gli orientali definiscono Zen: la conoscenza della realtà che ci circonda avviene istintivamente mediante quelle attività che gli adulti chiamano gioco. Tutti i recettori sensoriali sono aperti per ricevere i dati: guardare, toccare, sentire i sapori, il caldo, il freddo, il peso e la leggerezza, il morbido e il duro, il ruvido e il liscio, i colori, le forme, le distanze, la luce e il buio, il suono e il silenzio… tutto è nuovo, tutto è da imparare e il gioco favorisce la memorizzazione
 
Così diceva Bruno Munari, artista e designer, ma anche pedagogo intuitivo, molto vicino al pensiero della Montessori.

Nella maggior parte dei negozi, superato in parte l’orientamento classico rosa-femminuccia azzurro-maschietto, il massimo della fantasia e della creatività lo si vede nei colori (arancio, verde acido, lilla..), nei disegni, anche se sempre un po’ stereotipati (come Ben Ten o Hello Kitty)

kitchen-kidsParlando di cucina e design, anche i bambini vogliono giocare con gli accessori da cucina e molti di questi sono vere e proprie creazioni di design. Non solo minuscole posate sfiziose, caratterizzate dai personaggi preferiti, ma anche affetta verdure e pela patate pensate proprio per i piccoli di casa. A metà tra gioco e elementi funzionali, questi oggetti di design for kids servono soprattutto per avvicinarli al mondo della cucina, a prendere confidenza con i cibi e, perché no, dare una mano alla mamma.

Quando parliamo di accessori da cucina per bambini non ci riferiamo solamente alle cucine con le quali, soprattutto le bambine, si divertono a giocare e a imitare la mamma. Alcune di esse, è vero, sono funzionanti ma il mondo del design si è spinto soprattutto tra i piccoli utensili e oggetti funzionali.

forchettina-aereoPensiamo allora alle posate: quanti genitori troppo spesso hanno dovuto imitare il suo di un aereo pur di far mangiare il proprio pargolo? Ebbene ora non ce ne sarà più bisogno perché è arrivata la forchettina caratterizzata proprio da questa forma. E poi ci sono i carinissimi e coloratissimi coniglietti o le posate Fantasmino di Brandani.

Una delle aziende che meglio ha saputo interpretare e capire il mondo dei piccoli in piatto-per-maschietticucina è Kitchen Kids, un brand che propone accessori da cucina davvero utili ma a prova di bambino. Coltello in plastica colorata, affetta verdure, grattugia, pela patate, tagliere e molto altro ancora per far sì che i propri figli diano una mano in cucina divertendosi. Tantissimi sono anche i set che avvicinano i bambini al mondo della pasticceria. Formine per fare biscotti dalla sagoma di dinosauro e piccoli mattarelli per stendere la pasta e dare vita a nuovi squisitissimi dolci.

L'autore di questo post

Nessun commento su "Design in cucina for kids"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *