Contabosco, l'app per scoprire la matematica giocando

Little smiling minds è un progetto educativo nato dalla collaborazione tra il periodico di divulgazione scientifica e intrattenimento Focus, la società Digital Accademia e la psicologa dello sviluppo e dell’educazione Daniela Lucangeli con l’obiettivo di favorire lo sviluppo cognitivo dei kids attraverso la combinazione di gioco e piattaforme digitali. Perché ormai la tecnologia fa parte della vita dei bambini fin da subito e non possiamo certo chiudere gli occhi.

La prima app del progetto Little smiling minds è Contabosco disponibile per IPhone e IPad a 3,99€ e destinata ai bambini in età prescolare (dai 3 anni in su). Qui i piccoli possono immergersi nel bosco con i suoi mille abitanti pelosi per fare in allegria le prime esperienze con i numeri. Si inizia a prendere contatto con i concetti di quantità, la differenza tra grande e piccolo, maggiore e minore e le divisioni tutto in modo estremamente semplice ed accattivante.

ab73fc1f566bfbc0948bd2a9f6571205uniqueidcmcimage1.pngDopo aver creato il proprio profilo personale con l’aiuto di mamma e papà i bambini possono accedere a 5 scenari in cui ci si può mettere alla prova con attività e mini-giochi in 7 livelli di difficoltà sotto la guida di uno dei simpatici animali del bosco (un gufo, un ragnetto, uno scoiattolo, una ranocchia e tanti altri). C’è un timer che segnala il tempo entro cui il piccolo può trovare la soluzione alle attività e ricevere in caso positivo delle stelline che sbloccano i livelli successivi del gioco. Il tutto con le bellissime illustrazioni di Elisa Fabris.

Inoltre i piccoli non sono mai soli nel processo di gioco-apprendimento perché sia sul sito Little smiling minds che sulle app c’è un’area dedicata ai genitori che possono seguire passo passo i progressi del bambino e ricevere anche suggerimenti.

A Contabosco seguiranno Contamare e Contasavane (ambientate indovinate un po’ dove?) per continuare a divertirsi ed imparare allo stesso tempo non solo la matematica ma anche le lingue straniere e sviluppare il linguaggio in generale. Intanto iniziamo con Contabosco perché non è mai troppo presto per familiarizzare divertendosi con l’odiosa (ma si, diciamolo pure!) matematica

L'autore di questo post

Nessun commento su "Contabosco, l'app per scoprire la matematica giocando"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *