Con Uovo Kids i bambini imparano cos'è la musica

Uovokids è un festival, o meglio un’esperienza di una giornata, il 28 ottobre, dedicata a genitori e bambini tra arte, musica, architettura e nuove tecnologie.E’ un museo, quello della Scienza di Milano, che per un giorno si trasforma in laboratorio dove lo spazio è un contenitore per attività e giochi progettati per bambini di tutte le età.

Innumerevoli attività e giochi si susseguono nel programma della giornata:

Per i piccolissimi da 0 anni

Su e Giù! E’ un’installazione dove bimbi si muovono e, qualsiasi sia la loro posizione, danno vita a un suono. Un’esecuzione musicale fatta dai bambini, che scelgono se stare seduti, in piedi, saltare…..
Micro-Cosmo. Laboratorio per bambini da 2 a 4 anni (e adulti) dove le mani dei piccoli incontrano gli strumenti musicali. Come si tocca un tamburo? E la chitarra?
Inoltre, per tutto il giorno è attiva la Playroom, uno spazio con giochi disposizione dei più piccoli.

Dai 3 ai 6 anni
Moleskine Impressed:  I bimbi dai 3 anni sono immersi in un mondo colorato fatto di timbri di gomma con facce, icone, animali, palazzi, colori, slogan. Il bimbo gioca per creare favole, storie, illustrazioni.
Testa a testa: Che faccia ha il tuo gatto? E la tua vicina di casa antipatica? Tutti chiamati a fare ritratti e alla fine tutti verranno uniti e nascerà un enorme composizione colorata di volti!
Viaggio in pallone: Il volo? Per tutto il giorno i visitatori bimbi sono chiamati a lavorare pezzo per pezzo alla costruzione di una mongolfiera (di carta velina colorata della misura di circa 3 metri), e di oggetti volanti (girandole, paracaduti, maniche a vento, ecc), che accompagnano il volo della mongolfiera durante la performance del lancio collettivo.
Mohkolab:  Un palloncino può spiegare cosa è la musica? Sembra proprio di sì…ecco un viaggio sensoriale per bimbi dai 3 anni, per scoprire con vista, olfatto e tatto il mondo della musica e del suono.
La dimora del lampo:  Un enorme cubo nero che nasconde un labirinto. Il bimbo entrerà e a tentoni, al buio, se arriverà in fondo potrà trovare la sorpresa che cela l’oscurità.
Pensieri in aria: Cosa stai pensando? Prova a dirlo usando rete metallica e fili colorati. Un laboratorio in cui bimbo e genitore devono interagire. Il piccolo dentro un cilindro metallico potrà infatti completare la sua creazione solo grazie all’aiuto del genitore, che sta fuori il cilindro. Il filo passerà da dentro a fuori e da fuori a dentro e genitore e bambino si scambieranno così i loro pensieri.

Dai 6 anni

Twin Pong:  Eccoci alla scoperta della versione più creativa del gioco del ping-pong. Racchetta con due manici…come usarla?
La scimmia tra le nuvole: Una scimmia dispettosa, una matrioska e un mostro da un occhio solo. Sono i protagonisti di una storia collettiva, che i bimbi dai 6 anni, potranno creare con un aiuto digitale….
C’era una volta una A che incontrò un chicco di caffè:  Il cibo può raccontare delle storie. Unduetrestella accompagna i bimbi dai 5 ai 10 anni nella creazione di racconti con una speciale pastina e alimenti provenienti dalle terre liberate dalla mafia.

Inoltre, sarà aperto il bar di Uovokids, lo spazio merende per chiacchierare, riposarsi tra un’attività e l’altra e prendersi una pausa.

Quindi, tra performance, musica, arte, è impossibile non partecipare!

Dove: Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci via San Vittore 21, Milano

Info: www.uovoproject.itwww.museoscienza.org


L'autore di questo post

Nessun commento su "Con Uovo Kids i bambini imparano cos'è la musica"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *